Pubblicato il: 14 Agosto 2019 alle 15:06

Colline del FioraCultura & Spettacoli

Torna la Mostra dell’artigianato: tante novità e sessantotto espositori. Il programma

La Mostra dell'artigianato di Sorano durerà fino a domenica 18 agosto

Sessantotto espositori, alcuni dei quali sono presenti per la prima volta sul suggestivo palcoscenico rappresentato dal centro storico di Sorano con le sue piazzette, le stradine, le cantine scavate nel tufo e dominato dal Masso Leopoldino e dal Cortilone, molti invece ripropongono la loro partecipazione puntualmente ogni anno, anche dalla prima edizione. Uno scenario reso, se possibile, ancor più suggestivo dal nuovo impianto di illuminazione a led che fa risaltare particolarmente sia il Masso che la Fortezza Orsini.

Questo e molto altro offre la 39^ edizione della Mostra dell’artigianato di Sorano, che durerà fino a domenica 18 agosto (orario no stop dalle 11 alle 23).

Una delle novità di quest’anno è rappresentata dalle postazioni nelle quali si effettuano direttamente esibizioni dal vivo degli artigiani, come quelle dell’arte dell’oreficeria e della fusione a cera aperta (Arco del Ferrini); il restauro della ceramica rinascimentale (via Selvi), lavorazioni artistiche in fili di rame ottone e alluminio (piazzetta della Chiesa); lavorazioni di ghirlande di fiori veri ed essiccati (via Roma), l’arte del ricamo e l’antica lavorazione dei cesti di vimini (piazza Manfredo Vanni); lavorazione artistica al tornio e della carte marmorizzata (piazzetta del Poio e Cortilone).

La mostra è promossa dal Comune ed è organizzata dalla Pro Loco di Sorano, con la sponsorizzazione di Banca Tema. Molti anche gli eventi collaterali.

Nella cerimonia inaugurale, che ha visto la partecipazione dei tamburini e del corteo storico di Pitigliano e del corteo storico di Castellottieri, il sindaco di Sorano Pierandrea Vanni ha sottolineato come “da un lato i gruppi storici testimoniano le radici del nostro territorio, la sua storia e le sue tradizioni, dall’altro la mostra è testimonianza del valore e dell’importanza dell’artigianato, una delle gambe dell’economia delle nostre zone che vorremmo crescesse grazie anche a giovani leve di artigiani. La mostra è dunque un esempio di creatività e uno stimolo che ci auguriamo possa essere trasmessi“.

Il saluto e l’augurio di una buona mostra è stato portato dalla presidente della Pro Loco Sorano, Antonella Nesci, presente anche il vice presidente Arturo Comastri.

Presenti con il sindaco, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, anche gli assessori Lucilla Burchielli e Tiziana Peruzzi e i consiglieri comunali Pieri Luigi Domenichini e Giorgio Giulietti.

Il programma

Mercoledì 14 agosto:

  • ore 18.00: “SoranoAmbienteArte” – Performance di pittura collettiva – Laboratorio di Leonardo Leonardi e Silvana Maltese;
  • ore 21.00: piazza Busatti Damiani – Guitar Show Si alterneranno sul palco musicisti endorser della “Custom Guitar Factory” di Paolo Damiani.

Giovedì 15 agosto:

  • ore 11.30: santa Messa solenne in Collegata – Solennità dell’Assunzione della Vergine Maria al cielo;
  • ore 18.00: piazza Busatti – Concerto della Filarmonica “G. Verdi” di Sorano;
  • ore 20.00: tombola;
  • ore 21.00: piazza Busatti – “I Nuovi Orizzonti”;
  • ore 22.00: piazza del Poio – “Carosello napoletano” – Canzoni neomelodiche napoletane e non.

Venerdì 16 agosto:

  • ore 9.00: festa in onore di San Rocco – Passeggiata lungo la via cava e santa messa nell’omonima chiesa, a seguire convivio a cura della Pro loco soranese;
  • dalle 11 alle 18: “L’anima delle pietre” – Laboratorio creativo a cura di Mauro Marri;
  • ore 18.00: 50^ edizione della Marcialonga Sovana/Sorano;
  • ore 21.30: “Daje Gas Trio” – Musica parodiata leggera italiana;
  • ore 22.00: piazza del Poio – “Sunday” Acoustic Duo.

Sabato 17 agosto:

  • ore 10.30: piazzetta Vanni – “Piccole comunità, piccole eccellenze” – Laboratorio creativo a cura dell’associazione “Onlus Familia”;
  • ore 18.00: laboratorio artigianale di carta marmorizzata a cura del maestro Leonardo Turolo;
  • ore 21.30: piazza Busatti – “I Grafica” in concerto – Presentazione dell’album “Un mondo d’amore” a favore del loro progetto “Grafica for Africa”.

Domenica 18 agosto:

  • ore 18: piazza Busatti – Estrazione dei premi del Passaporto dell’artigianato;
  • ore 21.30: piazza del Poio – “Acoustic Duo”, musica live;
  • ore 22.30: “Fuoco Drago Nero” – Spettacolo di grande impatto visivo, con coreografie di teatro danza, di arti marziali e di fuoco lungo le vie dal paese con chiusura in piazza Busatti.

Tutti i giorni esibizioni di artigianato artistico lungo il percorso della mostra:

  • Piazzetta Selvi (Arco del Ferrini) – L’arte della fusione a cera persa con Clio Fiore.
  • Piazza della Chiesa – Lavorazioni artistiche in fili di ottone, rame e alluminio con Sandro Bruma.
  • Via Roma – Decorazioni e ghirlande per la casa in fiori veri ed essiccati con Fernanda Tomasello.
  • Piazzetta Vanni – Ricami di Rosanna Bartolini, Impagliature di Fabrizio Perini, lavorazione del bambù di Salvatore Zaniello.
  • Piazzetta del Poio – Lavorazione artistica di ceramica al tornio con il maestro Ives Brodà.

Dal 14 al 17 agosto, alla terrazza del Masso Leopoldino, “Risveglio con lo Yoga: respiriamo e diventiamo consapevoli del nostro corpo”, a cura dell’associazione Artemisia.

Durante tutta la manifestazione sarà in corso la tradizionale sagra del prosciutto e del formaggio soranesi, arrivata alla sua 55^ edizione.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su