Cultura & SpettacoliIn evidenza
Di tendenza

Tre mesi di musica con il Morellino Classica Festival: 24 concerti negli angoli più suggestivi della Maremma

Ecco il programma della manifestazione

24 concerti nel corso dell’estate, oltre 200 musicisti che si esibiranno nelle location più suggestive della Maremma, tre nuovi luoghi che ospiteranno la manifestazione: sono questi gli ingredienti dell’edizione 2022 del Morellino Classica Festival.

Il concerto inaugurale della manifestazione è in programma sabato 2 luglio, alle 21.30, al teatro Castagnoli di Scansano: ad esibirsi sarà l’Orchestra Camera Fiorentina, con Giuseppe Andaloro al piano e la direzione di Chikara Imamura.

Siamo giunti ormai all’undicesima edizione del Morellino Classica Festival – sottolinea il direttore responsabile della manifestazione, Antonio Bonfilio e ringrazio Banca Tema e il Ministero della cultura per il loro incessante sostegno. Questa manifestazione vuole promuovere gli artisti, la musica, ma anche le aziende del territorio. C’è un indotto negli anni è aumentato sempre di più. D’altronde la musica sostiene l’anima e non si è fermata nemmeno di fronte alla pandemia da covid. Il nostro festival non è esclusivamente una proposta musicale, ma è anche un’offerta imprenditoriale e di promozione della provincia di Grosseto. Quest’anno i concerti convergeranno verso la musica Jazz. La manifestazione ha dato il via alla carriera di molti importanti musicisti e continuerà a farlo anche in questa edizione”.

“Il Morellino Classica Festival ha un carattere innovativo – spiega la giornalista Elisabetta Russo – e vuole portare la musica sul territorio maremmano, proponendo un itinerario che comprende anche natura e vino. La manifestazione è stata l’unico festival inserito nel dossier della candidatura di Grosseto a capitale della cultura italiana 2024, è un punto di riferimento nazionale ed internazionale e non si è fermata neanche di fronte all’emergenza sanitaria. Il festival lascia un’esperienza unica e memorabile negli spettatori, dato che è possibile ascoltare concerti in location suggestive, al mare, in collina o in montagna, con tramonti e panorami mozzafiato. Alla fine delle esibizioni saranno organizzate degustazioni per favorire la socialità tra il pubblico e gli artisti”.

“Nelle passate dieci edizioni si sono svolti 250 concerti, si sono esibiti più di 1500 musicisti da tutto il mondo, in oltre 30 diversi luoghi di 14 comuni maremmani – continua Elisabetta Russo -. Negli ultimi 2 anni pre-covid il festival ha avuto circa 10mila spettatori, di cui molti stranieri. Quest’anno la manifestazione si svolgerà anche in tre location inedite: la chiesa di San Giovanni a Scansano, il duomo di Pitigliano, il teatro Niccolini di Firenze“.

Faccio i complimenti agli organizzatori del festival per la programmazione – sottolinea Franco Ferrari, vicedirettore di Banca Tema, che ha ospitato la conferenza stampa di presentazione della manifestazione –, che offre concerti di livello internazionale e di qualità. Nonostante la pandemia, la rassegna non si è mai fermata e sa coniugare alla perfezione il territorio con i valori sociali“.

Nel corso della conferenza stampa, si è esibito il chitarrista maremmano Pavel Casamenti (nella foto in basso), protagonista del Morellino Classica Festival nelle scorse edizioni

Il programma

Ecco il programma completo del Morellino Classica Festival 2022:

Sabato 25 giugno – Ore 17

Palazzo del Teatro (ex scuole) di Scansano
Presentazione e concerto di Alessandro Dominguez, chitarra, e Aurora Martini, soprano

Sabato 2 luglio – Ore 21.30

Teatro Castagnoli di Scansano
Orchestra Camera Fiorentina, Giuseppe Andaloro, piano – Direttore Chikara Imamura

Domenica 3 luglio – Ore 21

Chiesa San Biagio di Montorgiali, nel comune di Scansano
Duo Arpa-Flauto Tommaso Maria Maggiolini-Elisa Netzer

Sabato 9 luglio – Ore 19

Teatro Castagnoli di Scansano
Georg Solti Accademia Londra Ginevra – The Art of Italian Opera

Domenica 10 luglio – Ore 19

Convento Petreto di Scansano
Duo chitarre Giulio Petrella-Filippo Rossi

Domenica 17 luglio – Ore 19

Teatro sull’acqua di Sasseta Alta di Scansano
Guy Mintus Trio

Venerdì 22 luglio – Ore 19

Cattedrale di Sovana
Orchestra “La Filharmonie” Firenze, direttore Hakan Sensoy – Davide Alogna al violino

Domenica 24 luglio – Ore 19

Val Delle Rose – Grosseto
Rava Hersch Duo
Enrico Rava, tromba
Fred Hersch, pianoforte

Mercoledì 27 luglio – Ore 21

Chiesa di San Giorgio di Montemerano
Quartetto d’archi Nick Shugaev-Anastasia Shugaeva
Aleksander Kolbel-Andrei Korobeinikov

Sabato 30 luglio – Ore 21

Teatro Castagnoli di Scansano
Duo pianoforte-violino Enrico Pace-Davide Alogna

Sabato 13 agosto – Ore 21

Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo – Duomo di Pitigliano
Svetlana Berezhnaya – Concerto per solo organo

Mercoledì 17 agosto – Ore 20

Castello Potentino di Seggiano
Daniel Ciobanu, pianoforte

Venerdì 19 agosto – Ore 21

Chiesa San Giorgio di Montemerano
Duo violino-pianoforte Anna Tifu – Giuseppe Andaloro

Domenica 21 agosto – Ore 19

Antico Casale di Scansano
Stefano Di Battista Jazz Quartet “Morricone Stories”

Giovedì 25 agosto – Ore 19

Castello di Potentino di Seggiano
Paolo Marzocchi pianoforte – Marco Filiberti regista – Luca Ciammarughi musicologo
Musiche di Paolo Marzocchi, R. Wagner con proiezione del film “Parsifal”

Sabato 27 agosto – Ore 21

Teatro Castagnoli di Scansano
Opera lirica “Si dice in Italia” di Lawrence Siegel, orchestra “Konzert Opera Florence Baroque Lumina”
Concertatore e direttore d’orchestra Giacomo Benedetti – Scenografia Dino Petri

Domenica 28 agosto – Ore 21

Cortile del Palazzo Orsini di Pitigliano
Mamu Magazzino Musicale Orchestra – Milano

Lunedì 29 agosto – Ore 21

Chiesa San Giovanni di Scansano
Duo di arpe: Le Due Selene – Aran e Nora Spignoli Soria

Mercoledì 31 agosto – Ore 21

Teatro Castagnoli di Scansano
Orchestra filarmonica Campana – Direttore Giulio Marazia – Pietro Bonfilio al pianoforte

Sabato 10 settembre – Ore 21

Teatro Niccolini di Firenze – Replica
Opera lirica “Si dice in Italia” di Lawrence Siegel, orchestra “Konzert Opera Florence Baroque Lumina”
Concertatore e direttore d’orchestra Giacomo Benedetti – Scenografia Dino Petri

Domenica 6 novembre – Ore 21

Teatro Castagnoli di Scansano
National High School of Traditional Korean Arts: 40 cantanti, musicisti, danzatori. Direttore Hong Shin Kil.
Presenti l’ambasciatore di Corea in Italia e il direttore dell’Istituto di cultura coreano a Roma.

Mercoledì 28 dicembre – Ore 21

Teatro Castagnoli di Scansano
Galà di fine anno: “Le voci della Scala” con Chiara Isotton, soprano, e Marco Borroni, pianoforte

Domenica primo gennaio 

Teatro Castagnoli di Scansano
Concerto di Capodanno: i vincitori del concorso pianistico internazionale “Ettore Pozzoli” di Seregno
Diego Petrella – Yuto Takezawa.

Biglietti e abbonamenti

Biglietti
Intero € 25
Ridotto fino a 18 anni € 15
Ingresso gratuito per bambini e ragazzi fino a 12 anni

Prenotazioni telefoniche:
Telefono – WhatsApp – Messaggio al numero +39.353.4428408

I biglietti si possono acquistare dalle ore 18 del giorno stesso direttamente presso le biglietterie dove si svolgono i concerti.

Oppure scrivendo a: direzioneartistica.bonfilio@morellinoclassicafestival.com

Oppure contattando la direzione amministrativa ai numeri +39.0564.507982 o +39.349.5380069

Abbonamenti
Per tutti i 24 concerti fino al primo gennaio 2023:
Base € 300
Sostenitore € 500

E’ possibile fare una libera donazione come sostenitore-sponsor al seguente Iban:

Banca Tema Agenzia di Scansano – Via Orbetellana

Ibam: IT68 H088 5172 3700 0000 0201 998

L’abbonamento non è nominativo. È cedibile. Si può regalare a chi si desidera.

A tutti gli abbonati in regalo lo shopper firmato Sandro Chia e il libro-brochure del festival.

A ogni concerto sarà abbinata una degustazione, compresa nel prezzo del biglietto, di prodotti tipici dell’azienda La Selva, società bioagricola di Albinia, e di vini delle prestigiose aziende del territorio del Morellino.

L’azienda Ricola sarà presente con i suoi prodotti a base di erbe officinali coltivate nelle montagne svizzere, secondo i principi dell’agricoltura naturale.

A richiesta si effettua servizio navetta per trasporto di gruppi, telefonando a Maurizio Bigoni cell. +39.338.9341455.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button