Pubblicato il: 19 Settembre 2019 alle 15:30

Cultura & SpettacoliGrosseto

Torna la maratona pianistica in centro: sette ore di musica in piazza Baccarini

Ecco il programma musicale della seconda maratona pianistica Città di Grosseto

E’ tutto pronto per la seconda maratona pianistica “Città di Grosseto”, quest’anno dedicata a Gianfranco Luzzetti. La lunga magia di musica, che vedrà alternarsi ben 35 musicisti, avrà inizio in piazza Baccarini alle 17.30 di sabato 21 settembre, con l’inaugurazione della Notte visibile della cultura 2019, il saluto delle autorità e un brindisi offerto dalla delegazione di Grosseto dell’Associazione italiana sommelier.

La maratona comincerà con la prima esecuzione assoluta de “La bellezza donata”, lirica per soprano, voce recitante e pianoforte in omaggio a Gianfranco Luzzetti, testo di Rosella Montesano e musica del maestro Francesco Iannitti Piromallo, che accompagnerà al pianoforte la soprano Simona Viganò e l’attore Giacomo Moscato. L’opera inedita verrà riproposta anche alle 21.35.

Come lo scorso anno, sarà la più giovane di tutti, Carlotta Anna Denevi, di soli 10 anni, a introdurre al pianoforte la lunga serie di allievi dell’Istituto musicale comunale “P. Giannetti” e del Liceo musicale Iss Polo “L. Bianciardi”. A seguire Sofia Piccioni, Ilian Colicchio, Matilde Volpi, Miguel Clementi, Gianmarco Bonuglia, Francesca Lucarelli, Gabriele Libero Candela, Andrea Fallani, Niccolò Governi, Allegra Rossi, Giulia Anastasi, Niccolò Toticchi, Marco Rossi, Emanuel Nella, Francesco Rossi, Iacopo Tortolini, Alessio Tonelli, Daniele Greco, Lorenzo Pepi, Alberto Della Monca e Filippo Aldi.

Tra i maestri concertisti, a cominciare dalle 19.45, suoneranno Federica Scaglioso e Monica Jimenez Calvo (“Duo Patchwork”), Giuliano Adorno, Francesco Iannitti Piromallo, Diego Benocci e Gala Chistiakova, Jacopo Mai, Riccardo Gagliardi, Simone Librale, per concludere verso mezzanotte con Davide De Luca al pianoforte ed Emanuele De Luca al violino.

Per la realizzazione dell’iniziativa gli organizzatori ringraziano negozi e supermercati Conad (main sponsor), agenzia di viaggio SpostaMenti, concessonaria Conte Motors, ristorante Essenza, associazione Admo, ConfGuide, associazione Rosa Parks, immobiliare A&G Real Estate, Antonio Cocchia Gioielleria, macelleria Laganga, Sergio Pagliarin, Clan della Musica, service Live95, oltre a Fondazione Grosseto Cultura e ai commercianti del Centro commerciale naturale centro storico (e non solo del centro) che hanno ospitato i barattolini per la raccolta dei contributi necessari a organizzare l’evento.

Fino a venerdì sera sarà ancora possibile donare un piccolo contributo, per le spese organizzative, attraverso i barattolini che si trovano nei seguenti nagozi:

in corso Carducci – caffè Portanova, caffè Carducci, farmacia Billi, abbigliamento Poli, Poli Store, Parronchi, Rinascimento, pizzeria Marchigiana;

in piazza Dante – farmacia Severi, libreria Palomar;

in via Ricasoli – caffè Ricasoli, abbigliamento Shock, Corti Donna, Boys & Girls, ottica Ricasoli;

in via San Martino – ottica Baldi;

in via Manin – abbigliamento Missb;

in via Mazzini – gioielleria Trilli, caffè Tubino;

in piazza Esperanto – ristorante Essenza love natural food;

in via Ximenes – gelateria Arlecchino;

in via Roma – farmacia Severi;

in via Santerno – Bar Galli;

in via Giusti – pasticceria Luxor.

Il programma

Ecco il programma musicale della seconda maratona pianistica Città di Grosseto:

  • ore 17.30: inaugurazione Notte Visibile 2019, saluto delle autorità e brindisi offerto dall’Associazione italiana sommelier;
  • ore 17.45: maestro Francesco Iannitti Piromallo (pianoforte), Simona Viganò (soprano), Giacomo Moscato (voce narrante). “La bellezza donata” (lirica dedicata a Gianfranco Luzzetti);
  • ore 17.55: docente Laura Menchini (Istituto musicale comunale “P. Giannetti”), Carlotta Denevi con Kabalevskij, Valzer lento, Chopin, Preludio op. 28 n. 4; Sofia Piccioni con Bach, Musette, Kabalevskij, Toccata;
  • ore 18.10: docente Diego Benocci (Istituto musicale comunale “P. Giannetti”). Ilian Colicchio con Kabalevsky, Clown, Clementi, Sonatina op.36 n.1, 1° movimento;
  • ore 18.30: docente Laura Fabbiani (Istituto musicale comunale “P. Giannetti”), Matilde Volpi con Bach, dai 23 pezzi facili n. 3 e 21, Cajkovskij, dall’Album della Gioventù op. 38 Canzone napoletana e La Strega; Miguel Clementi con Debussy, Piccolo Negro, Chopin, Valzer opera postuma, op. 70; Gianmarco Bonuglia con Bach, dal libro di A. Magdalena: Preludio in do magg. e Minuetto, Vinciguerra, dai Preludi Colorati: Arancione e Acqua Marina; Francesca Lucarelli, con Haydn, 1° tempo della sonata Sonata hob XVI/1; Gabriele Libero Candela con Chopin, preludio op. 28 n. 4, Chopin, preludio op. 28 n. 20;
  • ore 19.00: docente Patrizia Varone (Liceo musicale del Polo Bianciardi), Andrea Fallani con Leo, Toccata in sol minore; Niccolò Governi con Chopin, Fantasia-Improvviso op. 66, Rachmaninov, Preludio op. 3 n. 2;
  • ore 19.15: docente Marco Guerrini (Istituto superiore di studi musicali “R. Franci”), Allegra Rossi con Czerny, Étude de mécanisme, Bloch, “Melody”;
  • ore 19.20: docente Anna Ginanneschi (Istituto musicale comunale “P. Giannetti”), Giulia Anastasi con Bartòk, Danze Rumene, Schubert, Improvviso op. 90 n. 4;
  • ore 19.30: Monica Jimenez Calvo (Liceo musicale Polo Bianciardi), Niccolo’ Toticchi con Bach, invenzione a 3 voci n. 15, Rachmaninov, preludio in sol minore op. 23 n. 5; Marco Rossi con Bach, invenzione a 2 voci n. 5;
  • ore 19.40: Duo Patchwork, maestra Federica Scaglioso e maestra Monica Jimenez Calvo (a 4 mani), con Mozart, Sonata in do maggiore KV 521, Moszkowski, “Danze spagnole” op. 12;
  • ore 20.15: docente Giuliano Adorno (Istituto musicale comunale “P. Giannetti”), Emanuel Nella, con Chopin, Valzer op. 69 n. 2; Francesco Rossi con Harry Potter Hedwig’s Theme; Iacopo Tortolini con Chopin, Fantasia-Improvviso op. 66;
  • ore 20.35: maestro Giuliano Adorno con Say, Black Earth (Kara Toprak), Gershwin, 3 Preludes, Say, Summertime Variations;
  • ore 20.55: docente Giuliano Schiano (Istituto musicale comunale “P. Giannetti”), Alessio Tonelli con Liszt: Parafrasi da concerto sul Rigoletto di Verdi; Daniele Greco con Chopin: Grande polacca brillante op. 22; Lorenzo Pepi con Beethoven, 2° tempo sonata op. 13 “Patetica”; Alberto Della Monaca con Rachmaninoff, Preludio op. 3 n. 2; Filippo Aldi con Clementi, 1° tempo sonatina op. 36 n. 3;
  • ore 21.35: maestro Francesco Iannitti Piromallo (pianoforte), Simona Viganò (soprano), Giacomo Moscato (voce narrante), testo Rosella Montesano, musica Francesco Iannitti Piromallo: “La bellezza donata”. Maestro Francesco Iannitti Piromallo con Chopin, Notturno op 27 n. 1 in do diesis minore, Debussy, “Claire de lune” dalla “Suite Bergamasque”, Debussy, Preludio n. 8 “La fanciulla dai capelli di lino”, Piromallo: Alberese, My Butterfly, Raped trees, Rose, The Flight;
  • ore 22.30: maestro Diego Benocci e maestra Gala Ghistiakova (a 4 mani) con Cajkovskij, Valzer dal balletto “La Bella Addormentata” (arr. Rachmaninov), Cajkovskij, Valzer dei Fiori dal balletto dello “Schiaccianoci” (arr. Langer);
  • ore 22.50: maestro Jacopo Mai con Liszt, Mephisto waltzer I, Liszt, Bagatelle sanse tonalité, Liszt, En rêve, Paganini-Liszt, La Campanella;
  • ore 23.15: maestro Riccardo Gagliardi con Bach-Busoni: Ciaccona in Re min. BWV 1004;
  • ore 23.30: maestro Simone Librale con Liszt, Funérailles, Chopin, Sonata in si b minore op. 35 n. 2;
  • ore 00.00: maestro Davide De Luca con Chopin, scherzo op. 39 n. 3, Chopin, studio op. 25 n. 10; maestro Davide De Luca (piano) e maestro Emanuele De Luca (violino) con Mendelsshon, 1° tempo del Concerto in Mi minore.

Tutti gli aggiornamenti sullaa pagina Facebook: fb.me/maratonapianisticagrosseto.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su