Pubblicato il: 14 Maggio 2018 alle 15:43

Colline del FioraCultura & Spettacoli

Dalla Magicaboola Brass Band a Fabio Concato: ecco il Manciano Street Music Festival 2018

È stata presentata l’ottava edizione del Manciano Street Music Festival, l’evento internazionale di musica di strada ideato e organizzato dall’associazione musicale culturale “Diego Chiti”, con il patrocinio e contributo del Comune di Manciano e di molte realtà imprenditoriali della zona, che si svolgerà per le vie del borgo dal 7 al 10 giugno.

La presentazione ufficiale, che si è svolta ieri al Nuovo cinema di Manciano, ha visto la partecipazione di un trio d’eccezione che ha omaggiato il grande Django Reinhardt: Alessandro Golini al violino, Luca Giacomelli alla chitarra e nella veste insolita di chitarrista, l’attore Giorgio Tirabassi. Tante le novità di questa edizione: durata, numero di gruppi e tipologia di eventi.

Il programma

Il festival prenderà vita giovedì 7 giugno in piazza Della Rampa con un concerto-evento per festeggiare i 10 anni della Magicaboola Brass Band, quella che a tutti gli effetti è la street band ufficiale della manifestazione che si esibirà con tre ospiti di eccezione: Ellade Bandini alla batteria, Mauro Ottolini al trombone e Mauro Grossi al pianoforte. La Magicaboola si esibirà anche sulle strade di Manciano nelle giornate di sabato 9 e domenica 10 giugno con altre 7 band: 4 straniere e 3 italiane.

Dalla Francia arrivano i Ziveli Orkestar, con le loro melodie balcaniche e i Panda’s Cover Gang, una street band che propone brani della tradizione rock. Da Barcellona torna la Brincadeira: la band spagnola di percussionisti attualmente in Italia che per tutta questa settimana (14-20 maggio) sarà in molte scuole elementari della provincia con workshop di percussioni. Dall’Inghilterra arriva Tell Tale Tusk, un sestetto che fa dell’armonia vocale il suo punto di forza: tre bravissime cantanti e polistrumentiste per un repertorio che affonda le radici nella tradizione folk. Il dixieland arriva dalla Sicilia quest’anno con la Tinto Brass Band. A fare da collante a tutte le esibizioni le Hostress, un trio comico-vocale di ragazze, che in abito da hostess, animeranno le strade di Manciano con i loro pezzi e i loro “consigli” su come affrontare la manifestazione.

Venerdì 8 giugno evento d’eccezione per il Manciano Street Music Festival: Fabio Concato in concerto.

Quest’anno abbiamo deciso di azzardare – spiega Michele Santinelli, presidente dell’associazione Diego Chiti e direttore artistico del festival – e lo abbiamo fatto con un intento preciso: quello di dare ancora più risalto al nostro paese e al nostro festival. Far crescere un festival significa anche far crescere il borgo che lo ospita e renderlo attrattivo dal punto di turistico. Con questa scelta andiamo fuori dal campo street band, ma abbiamo deciso di promuovere il nostro festival attraverso la musica e per questo abbiamo voluto organizzare per il venerdì sera un concerto con un’icona della musica italiana, uno dei grandi autori della nostra storia musicale: avremo il piacere di avere in piazza della rampa Fabio Concato e come tutti i nostri eventi ovviamente sarà gratuito. È già una cosa grande avere così tante band, di cui ben 4 straniere, il concerto di Fabio Concato in piazza è la ciliegina sulla torta. Ringraziamo il Comune di Manciano per l’impegno, il contributo e l’attaccamento dimostrato alla nostra manifestazione, Banca Tema e Terme di Saturnia sponsor ufficiali dell’evento e tutte le aziende locali che hanno deciso di contribuire alla manifestazione. Cogliamo l’occasione per ricordare che è ancora aperta la sottoscrizione ‘Io sostengo il festival’”.

È stato svelato ieri sera – dichiara il consigliere delegato alla cultura del Comune di Manciano, Sergio Pietretti il programma del Manciano Street Music Festival 2018, una presentazione coinvolgente accompagnata da splendida musica con Giorgio Tirabassi, Alex Golini e Luca Giacomelli. Sarà un’edizione più lunga, con ben 4 gruppi internazionali e 3 italiani, con grandi ospiti d’eccezione (uno su tutti Ellade Bandini, batterista di Fabrizio de André e Francesco Guccini), e con musica per tutti i gusti, dal dixieland alle cover rock, alla celtica, alla balcanica, senza farci mancare gli ormai irrinunciabili tamburi della Brincadeira. Un festival sempre più colorato, sempre più vissuto, sempre più importante e sempre più amato. Un orgoglio per Manciano. Venerdì 8 giugno sorpresa con il concerto gratuito del grande Fabio Concato”.

Quest’anno – afferma il sindaco di Manciano, Mirco Moriniil festival raggiunge un altissimo livello qualitativo. Questo evento per noi rappresenta non solo divertimento e buona musica, ma un’occasione per far vivere Manciano al massimo, per dare il benvenuto ai turisti che aprono la stagione e per far uscire Manciano fuori dai propri confini”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su