AttualitàCosta d'argento

Dal Palio al Natale, i Rioni preparano le feste

Se un tempo era impensabile abbinare il Palio Marinaro al Natale, adesso all’Argentario i due eventi più attesi dell’anno si intrecciano grazie alle manifestazioni di Croce, Fortezza, Pilarella e Valle che, diventate ormai associazioni culturali a tutto tondo, non perdono occasione per promuovere questo loro ruolo a favore della comunità santostefanese.

Così, per tutti, è scoccata l’ora delle tombolate con le quali far divertire e socializzare i rionali. Inizia subito questa sera il Rione Fortezza, che prepara cartelle e numeri nell’auditorium ex Onmi a partire dalle 21.00. Si replicherà – stesso posto e stessa ora – il 9, 12, 19 e 22 dicembre e il 4 e 9 gennaio. Inoltre, nel pomeriggio del 13 dicembre, dalle 15.30, merenda e tombolata sulla scalinata di via del Forte. Venerdì prossimo debutterà il Rione Croce, che allestirà le tombolate nella propria sede in via dell’Archetto, anche nei giorni 11, 18, 28 dicembre e 5 gennaio, sempre con inizio alle 21.00. Verranno estratte quattro tombole, una delle quali si aggiudicherà un prosciutto. Ed oltre a questo, sono previsti ricchi premi per gli altri vincitori.

Il manifesto della Casa di Babbo Natale
Il manifesto della Casa di Babbo Natale

Accanto al gioco più classico delle Feste, i biancorossi ripropongono, domenica prossima, la Casa di Babbo Natale del Rione Croce, che resterà aperta fino alla Befana al numero 60 del corso Umberto. Una “casa”, sempre aperta, in cui i bambini potranno incontrare Babbo Natale, portargli le letterine, farsi selfie con lui e mangiare dolci e caramelle. L’ingresso di Babbo Natale nella sua casa sarà trionfale, domenica. Dopo una bella festa dalle 15 sul piazzale dei Rioni, una carrozza trainata da cavalli verrà a prenderlo per portarlo a destinazione dove si farà baldoria fino alle 18 ed a tutti i partecipanti sarà offerto pane e Nutella.

Tornando alle tombolate, quelle del Rione Pilarella si terranno alle 21.00 nella sala consiliare del Municipio di Porto Santo Stefano il 22 dicembre ed il 4 gennaio, con ricchi premi in palio.

Per finire, ma solo per convenzione, ecco le tombolate del Rione Valle, ben sette e tutte in sala Gasparrini presso la chiesa dell’Immacolata con inizio alle 21.00. Si giocherà nelle serate dell’11, il 15, il 18, il 21, il 23, il 28 e il 30 dicembre. Ricchi premi, anche in casa biancoazzurra, per i vincitori.

E mercoledì 16 dicembre alle 21.00, tutti riuniti, assieme all’Ente Palio Marinaro dell’Argentario, per la “Tombolata dei quattro Rioni” all’interno del “Liglu” al Siluripedio, la particolare tensostruttura voluta dalla Pro Loco di Porto Santo Stefano che proprio domani sarà completata.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button