AmiataCultura & Spettacoli

Laboratori, teatro e musica: continua il festival “Sogni d’Ora”

Ecco il programma della seconda giornata

Seconda giornata intensa di appuntamenti al festival “Sogni d’Ora”, in corso di svolgimento ad Arcidosso.

Giovedì 26 agosto, il programma di eventi per bambini dai 3 ai 99 anni ha inizio alle 16.00 al parco del Pero con il laboratorio “Le piume di Tico”, dove si insegnerà l’arte della lavorazione della lamina di rame (per bambini dai 6 anni).  Tico è un uccellino che nasce senza ali; può saltare e cantare, ma non può volare.

Tico ci inviterà con la sua storia a creare le nostre ali, a plasmare un oggetto con le nostre mani. Creare qualcosa ha un grande valore e il senso profondo ed intrinseco del suo essere prezioso sta nell’esserci dedicati alla sua realizzazione e nell’amore messo in atto nel processo creativo.

L’emozione di un racconto si trasferisce nel fascino di apprendere una tecnica artistica, quella della lavorazione della tecnica a sbalzo su lamina di rame con la realizzazione di un Segnalibro-gioiello a forma di piuma.

Alle 18.00, sempre al parco del Pero, lo spettacolo teatrale per famiglie “Luci” di e con Massimo Ivaldo. Un racconto teatrale, tratto dall’omonimo libro, che condurrà grandi e bambini con poesia, in modo giocoso e spassoso, sino all’incanto della notte. A cavallo fra teatro e letteratura. Ma sempre appeso ad una stella per far sognare i bambini di tutte le età. Massimo Ivaldo, attore e scrittore per l’infanzia, dopo avere girato la Liguria con i suoi libri e i suoi spettacoli, approda sull’Amiata su un palco immaginario, in un teatro che non c’è: e quindi non ci sono neanche i fari, però… quante meravigliose luci esistono nel mondo!

Alle 21.30, sotto la maestosa Rocca Aldobrandesca, in piazza Castello, il maestro e direttore d’orchestra Giuseppe Califano proporrà un concerto al pianoforte ”Note (e storie…) da film”, un viaggio nella storia del cinema, dal punto di vista della musica e dei musicisti che con le loro colonne sonore hanno reso immortali le pellicole dei grandi cineasti di ogni tempo. Un concerto-racconto coinvolgente, con le storie inedite delle grandi coppie di registi e compositori (da Fellini e Rota a Sergio Leone ed Ennio Morricone, da Steven Spielberg-John Williams a Christopher Nolan e Hans Zimmer), gli Oscar mancati e quelli inaspettati e gli aneddoti più curiosi su come sono nate alcune delle pagine più celebri della storia della musica per immagini.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito, ma con Green pass obbligatorio (esclusi i bambini con meno di 12 anni).

Per i laboratori e gli spettacoli pomeridiani prenotazione obbligatoria ai numeri 349.6002087 (Fabiana) o 348.5640409 (Emanuela) (anche WhatsApp). Per lo spettacolo serale al numero 371-4339714 (anche WhatsApp).

Tutte le informazioni sul festival alle pagine web www.comune.arcidosso.gr.it e http://www.prolocoarcidosso.it/ e sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/sognidora

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button