Costa d'argentoCultura & Spettacoli

Seminari, workshop e mostre sulla fotografia: ad Orbetello torna ImagO

Una macchina fotografica, da sola, non ha mai creato una grande immagine, come una macchina da scrivere non ha mai creato un grande romanzo”, diceva Peter Adams.

Perché ci sono l’occhio, la creatività, la voglia di raccontare e l’anima di chi scatta dietro una foto, oltre che la tecnica.

ImagO, festival fotografico giunto alla sua sesta edizione che si svolge ad Orbetello, vuol mostrare tutti questi aspetti coinvolgendo grandi professionisti a tenere corsi, lectio, seminari e workshop; allestendo mostre di richiamo e organizzando un concorso di fama, ormai, internazionale.

Dopo i maestri Franco Fontana, Ferdinando Scianna e Oliviero Toscani ed altri prestigiosi nomi del mondo della fotografia già ospiti nelle precedenti edizioni, nel 2018 si alterneranno nuovi appuntamenti imperdibili.

Questo il calendario della 6^ edizione:

eventi e workshop:

25 e 26 agosto: il workshop di Francesco Pistilli, vincitore del World Press Photo 2018, sulla fotografia al tempo dei social.

30 agosto: la lectio di Ivo Saglietti.

31 agosto: la mattina si terrà il corso gratuito con crediti formativi per Ggornalisti, organizzato in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti Toscana. La sera un incontro con i giurati del concorso fotografico ImagO 2018.

primo settembre: la premiazione del concorso e, a seguire, la cena di gala.

2 settembre: la lectio del fotoreporter Francesco Cito ed il workshop di Nicola Bernardi.

7/8/9 settembre: il workshop tenuto da Andrea Boccalini, ritrattista dei più noti volti del jazz, in occasione dell’Orbetello Jazz Festival.

Tante le mostre che si susseguiranno:

dal 6 al 31 luglio: Carlo D’Orta;

dal 21 luglio al 7 agosto: “Imago Projects” (5 autori che espongono i propri progetti: Massimo Scognamiglio, Giuseppe Cardoni, Fabio Timparano, Marcello Serra, Nicola Bernardi);

dal 4 agosto al 21 agosto: Berengo Gardin, collettiva “Porrettana”;

dall’11 agosto al 7 settembre: Vieri Bottazzini (curatore anche, per ImagO, della sezione “Paesaggio”);

dal 24 agosto all’8 settembre: l’esposizione delle foto finaliste del concorso ImagO 2018;

dal 25 agosto al 3 settembre: Francesco Cito.

ImagO, che negli anni è cresciuto grazie al consenso di pubblico e l’interesse dei media nazionali (servizi su Rai, Tg5, Sky, L’Espresso, Huffington Post, Corriere.it… ), può vantare anche collaborazioni con l’agenzia fotografica SudEst57, curatrice in Italia di Erwitt e McCurry; la rivista ImageMag, che racconta “nel grande formato” storie di fotografia e fotografi; ed un dietro le quinte del reality tv “Master of Photography”.

La manifestazione – che ha un riconosciuto indotto turistico che muove appassionati, professionisti e fotoamatori da tutta Italia – è patrocinata dal Comune di Orbetello e dalla Camera di Commercio di Grosseto ed è riconosciuta dall’Ordine nazionale dei giornalisti come promotrice di corsi di formazione accreditati.

Tante le sinergie con il territorio, come quelle con il Liceo classico, che quest’anno manderà i propri studenti a collaborare con il festival, per il progetto “alternanza scuola-lavoro”; la libreria Bastogi e l’accademia del fumetto di Siena; ma anche quelle lungo tutto lo Stivale da cui, oltre ai fotografi, vengono ad apportare la propria collaborazione professionisti appartenenti a diversi settori: docenti universitari, scrittori, giornalisti ed editori.

Quella che, nel 2013, era nata come una settimana dedicata alla fotografia, grazie all’impegno della associazione culturale ImagO – organizzatrice del festival – è diventata una realtà culturale che opera durante tutto il corso dell’anno, proponendo in tutte le stagioni letture portfolio, lectio di fotografi di fama mondiale, spettacoli a tema, shooting itineranti, esposizioni e conferenze.

L’edizione 2018, infatti, è già iniziata lo scorso dicembre con la presentazione del libro “Di bestie ed altri animali” di Ferdinando Scianna e Franco Marcoaldi ed edito dalla casa editrice Contrasto, leader nel settore della fotografia. Un primo appuntamento prestigioso come migliore auspicio per un calendario estivo denso di appuntamenti.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button