Cultura & SpettacoliGrosseto

Al via il festival musicale Eufonica: il programma dei concerti

L'iniziativa si terrà nella chiesa della Misericordia

Parte dal 24 ottobre l’iniziativa “Eufonica”, che si propone di valorizzare, oltre ai talenti e grandi artisti musicali del territorio, anche la stessa città di Grosseto con le sue bellezze architettoniche e naturali.

Proprio per questo motivo i concerti si svolgeranno all’interno di strutture o ambienti rappresentativi della città di Grosseto: i primi tre eventi si svolgeranno alla chiesa della Misericordia e avranno come titolo “I concerti della Misericordia”, mentre i successivi tre si svolgeranno in primavera, all’interno del suggestivo e caratteristico chiostro interno della biblioteca Chelliana, con il titolo “I Concerti della Chelliana”.

“Il festival ‘Eufonica’ si propone un obiettivo davvero encomiabile: l’unione tra cultura e luoghi simbolo del nostro territorio rappresenta un valore aggiunto di grande importanza strategica per il panorama artistico della città – sostengono il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il vicesindaco e assessore alla cultura, Luca Agresti -. Nello specifico, la nostra attenzione volge soprattutto verso i giovani artisti che giocheranno un ruolo chiave nella prima parte dell’iniziativa. In un momento come questo, in cui il settore dello spettacolo e della musica è in profonda difficoltà, ‘Eufonica’ sarà la dimostrazione che è possibile partecipare ad un concerto in pieno rispetto delle normative anti-Covid”.

“L’attività musicale nel nostro territorio è in costante crescita e il relativo aumento del pubblico dimostra un crescente interessamento ad iniziative di questo genere – dichiara Davide De Luca, direttore artistico di Eufonica -. Investire in questo progetto significa in primis dare un proprio contributo alla fiorente cultura grossetana, con una particolare attenzione ai giovani artisti, fulcro di questa prima parte dell’iniziativa. In questo festival ci sentiamo inoltre di dare il nostro contributo ad un’organizzazione chiamata ‘La Ronda della solidarietà’: si tratta di un’organizzazione con finalità di sostegno dei meno fortunati, operante sul territorio urbano grossetano. Principalmente si occupa della preparazione di pasti caldi e della distribuzione del vestiario da consegnare a persone indigenti che vivono per strada”.

I concerti saranno completamente in regola con le attuali norme vigenti in ambito Covid.

La prima fase di concerti si svolgerà da fine ottobre a dicembre e prevedrà tre momenti musicali:

  • 24 ottobre: “Odysseus, un viaggio tra poesia e musica”, a cura di Francesco De Luca, chitarrista e concertista, e Giulio Piras, poeta e compositore (ingresso libero su prenotazione);
  • 28 novembre: “Da Mozart a Morricone”, a cura del trio Emanuele De Luca, violino, Luca Cubattoli, viola, Rebecca Ciogli, violoncello (ingresso libero su prenotazione);
  • 5 dicembre: “Pianoforte 4 hands”, a cura di Davide De Luca e Jacopo Mai (su prenotazione).

I primi due concerti saranno ad ingresso con offerta libera, mentre per partecipare all’appuntamento del 5 dicembre sarà necessario acquistare un biglietto dal costo di 10 euro.

Per notizie dettagliate, è possibile consultare la pagina https://www.facebook.com/ festivalmusicaleeufonica/ o la pagina Instagram del festival.

Per prenotazioni, telefonare al numero 392.1019472 o scrivere alla mail festivaleufonica@gmail.com.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button