Colline del FioraCultura & Spettacoli

Musica, mostre, presepi e fuochi d’artificio: le iniziative in programma nel comune di Sorano

A Sorano, sino al 6 gennaio, si può visitare nel centro storico la mostra di presepi artistici

La riapertura del museo di San Mamiliano, a Sovana, dopo il furto delle monete d’oro, conosce un altro evento: il concerto di Jacopo Palla, chitarrista, e della solista Caterina Petrignani, in programma domenica 29 dicembre, alle 17 nel museo (ingresso gratuito), organizzato dal Comune di Sorano con la collaborazione del Parco archeologico della Città del tufo, dei Musei di Maremma e di Sovana Aperta.

Sempre al museo di San Mamiliano prosegue, sino al 6 gennaio, la mostra “Eserciti di Roma fra ricerca e gioco“, a cura di Stefano Lumini, con il materiale per il wargame dell’Associazione fiorentina battaglie di scala.

La riapertura di San Mamiliano, quaranta giorni dopo il grave furto di monete d’oro facenti parte di un prezioso tesoretto del II e III secolo d.C., era un impegno preso dal sindaco sin da quando il furto è stato scoperto.

Se i soldatini tengono banco a Sovana, a Sorano, nella Fortezza Orsini, nel rinnovato museo civico, i cui lavori di riqualificazione stanno per essere ultimati, è in corso la mostra “Luigino Porri, l’ultimo cocciaio di Sorano“, un suggestivo omaggio alla tradizione antica dei vasai.

A Sorano, sino al 6 gennaio, si può visitare nel centro storico la mostra di presepi artistici “Prepara la culla è Natale”, giunta all’ottava edizione e organizzata dalla Pro Loco di Sorano.

Infine, per restare al 2019, il 30 dicembre, dalle 16 in poi, si rinnova a Sorano, in piazza Busatti, “La Notte della Luce”: canti, balli, musica etnica dei Misticanti popolari, animazioni per bambini, cena nei locali della sagra e tanti altri avvenimenti in attesa di salutare in anticipo, alle 22.30, con i fuochi d’artificio, l’anno che sta per andarsene.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button