Pubblicato il: 20 Giugno 2019 alle 10:42

Costa d'argentoCultura & Spettacoli

Mostre e dibattiti: Magliano celebra il solstizio d’estate con tre giorni ricchi di eventi

Tre giorni dedicati al solstizio d'estate. Sono quelli organizzati dal Comune di Magliano tra il 21 ed il 23 giugno prossimi

Tre giorni dedicati al solstizio d’estate. Sono quelli organizzati dal Comune di Magliano tra il 21 ed il 23 giugno prossimi. Un momento dal grande fascino e che si ricollega ai riti che conducono al passaggio dalla primavera all’estate. La tre giorni maglianese si aprirà il 21 giugno, alle 18, con l’inaugurazione della mostra “Guardando Niki”, un omaggio a Patrizia Tarlati ed alle sue opere nate in collaborazione con Niki de Saint Phalle, che verrà allestita alla galleria d’arte contemporanea “Arti in Corso”. Si potrà visitare fino al 23 giugno.

Una mostra curata dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’associazione culturale “Arti in Corso” e con la catalogazione del Fondo Tarlati ad opera di Francesca Perillo.

Il 22 giugno, alle 17, si proseguirà con una tavola rotonda dedicata ai tarocchi che sarà allestita al centro enoturistico. Tre i relatori, Anna Maria Morsucci, giornalista, autrice e studiosa di tarocchi e astrologia, che presenterà l’“escursus storico dal Rinascimento ad oggi”, Andrea Vaglica, psicoanalista e psicoterapeuta, già docente all’Università La Sapienza di Roma, che sarà protagonista de “La simbologia dei tarocchi in psicanalisi, la posizione di Jung”, e Mauro Papa, direttore di Clarisse Arte e del Museo della Collezione Luzzetti di Grosseto, con il tema “Niki e l’arte al femminile”. Il dibattito coinvolgerà il pubblico e sarà moderato dalla scrittrice Dianora Tinti.

Il 23 giugno, alle 21, nel Giardino del Torrione, si svolgerà l’evento “La notte del solstizio d’estate”, con la tavola rotonda dedicata a “Miti e riti di questa notte magica”, a cura di Anna Maria Morsucci.

L’evento – afferma il consigliere delegato alla cultura Doriana Melosiniha un fascino particolare, in tutte le sue sfumature, e sono convinta che al termine dei tre giorni i partecipanti si saranno arricchiti anche sul piano culturale grazie ad esperti di fama nazionale ed internazionale. Mi soffermerei anche sulla mostra che, oltre alle opere, vuole raccontare l’amicizia tra due donne, Patrizia Tarlati e Niki de Saint Phalle, che vivono ancora grazie a quanto sono riuscite a costruire nella loro vita artistica. Patrizia Tarlati era nata a Capalbio, ma si era trasferita a Magliano dopo il matrimonio restando legata alla fondatrice del Giardino dei Tarocchi e riportando la sua arte nella ceramica. Un impegno che Patrizia aveva portato avanti in vita nella massima riservatezza e che oggi, grazie alla famiglia ed al Comune di Magliano, può rivivere”.

Una tre giorni che rientra negli eventi estivi del territorio. “Quest’anno – afferma il sindaco Diego Cinelli abbiamo una serie di appuntamenti variegati e per tutti i gusti. Il solstizio d’estate rappresenta un momento importante per il nostro territorio ed è giusto celebrarlo con iniziative di spessore che coinvolgono studiosi ed esperti e che creeranno curiosità sia nei nostri residenti che nei turisti. Inoltre celebriamo Patrizia Tarlati, che purtroppo non è più tra noi, ma che, con la sua arte e la sua amicizia con Niki de Saint Phalle, ha lasciato in tutti noi un’eredità importante che è giusto far apprezzare a chi l’ha conosciuta in vita ed a chi la conoscerà oggi attraverso le sue opere”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su