Colline MetallifereCultura & Spettacoli

“Estate al Museo”: una stagione ricca di eventi nelle strutture cittadine

I musei di Massa Marittima ospiteranno 4 importanti mostre nel corso dell'estate

“Estate al Museo”: a Massa Marittima un’estate densa di eventi nei musei cittadini da giugno a settembre.

I musei di Massa Marittima ospiteranno 4 importanti mostre nel corso dell’estate: sarà inaugurata il 25 giugno la mostra fotografica “E di sostanza sferzante”, di Laura Priami e Simone Vannelli, al Museo della miniera; il 15 luglio al Museo archeologico “Gli ultimi re di Vulci”, curata dalla cooperativa Zoe; il 16 luglio “Bethleem Reborn” al Museo di San Pietro all’Orto, curata dall’associazione Iride; il 14 agosto “I maestri del Mondo”, di Adriano Buldrini, ancora a San Pietro all’Orto.

Attorno a queste mostre è stato organizzato un calendario molto ampio e ricco di collaborazioni, con appuntamenti fissi: i mercoledì dedicati ai bambini e alle famiglie con i laboratori al museo; gli aperitivi e le cene con delitto organizzate insieme all’Enoteca degli Eretici di Monterotondo Marittimo; “Massa Underground” in collaborazione con il Gruppo speleologico Massa Marittima: trekking esplorativi alla scoperta di cunicoli medievali, gallerie e grotte sia in città che nelle Colline Metallifere. E poi un’iniziativa molto particolare: “Quattro chiacchiere con l’archeologo“, organizzata assieme al Bike Garage, per conversare con giovani ricercatori provenienti dai principali istituti di ricerca toscani che verranno a Massa Marittima per presentare le loro ricerche e rispondere a qualunque dubbio e curiosità sui temi dell’archeologia e della ricerca storica in un contesto assolutamente informale. Il primo incontro è in programma il 15 luglio.

Questi eventi vanno ad aggiungersi alla tradizionale offerta fissa delle visite guidate nel centro storico e nei singoli musei, prenotabili fino a due ore prima della partenza.

Quest’anno la novità è la visita alla Torre del Candeliere con la mostra fotografica “Maremma ‘900” sulla Resistenza a Massa Marittima, presente per tutta l’estate. Inoltre, la Torre del Candeliere sarà aperta anche la sera fino alle 23 tutti i mercoledì di luglio e agosto.

La cooperativa Zoe ha inoltre attivato un nuovo percorso di visita chiamato “La via del ferro“, che prevede una collaborazione tra il Sistema museale di Follonica e quello di Massa Marittima. Al prezzo di 12 euro, intero, e 10 euro, ridotto, sarà possibile acquistare un biglietto al Magma di Follonica o al Museo della Miniera di Massa Marittima, che permetterà a piccoli gruppi di usufruire della visita guidata a entrambe le strutture. Il biglietto sarà spendibile nell’arco di 7 giorni in modo tale che i due musei potranno essere visitati anche nell’arco di una settimana di soggiorno.

“Il Comune di Massa Marittima, con i suoi musei e la collaborazione della cooperativa Zoe che gestisce le attività, ha creato un’offerta culturale di qualità garantendo tante occasioni per avvicinare i cittadini alla cultura, con importanti stimoli per i più giovani – spiega Irene Marconi, assessore del Comune di Massa Marittima –. Le visite guidate in città, che hanno riscosso tanto successo, contribuiscono a garantire un flusso continuo di visitatori all’interno dei nostri musei“.

Ecco il calendario completo degli eventi: https://issuu.com/musei_massa_marittima/docs/massa_marittima_musei_eventi

Informazioni e prenotazioni: tel. 0566.906525; e-mail accoglienzamuseimassa@gmail.com

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button