Pubblicato il: 24 Febbraio 2019 alle 10:45

Costa d'argentoNotizie dagli Enti

“Sulle tracce di Tiburzi”: al via il progetto per valorizzare il turismo culturale

Collaborazione tra Pro Loco Buranaccio, il gruppo parrocchiale #Capalbiogiovani e Ri.Centro Capalbio, con il patrocinio del Comune di Capalbio, intesa a valorizzare le tradizioni del territorio attraverso una serie di iniziative di sviluppo storico-culturale e sociale, che preservi la memoria della comunità e possa coinvolgere tutte le realtà associative locali e le istituzioni scolastiche nella condivisione di un comune interesse collettivo.

Nello specifico, è stato individuato un tema ritenuto buon testimone della peculiarità territoriale e fonte d’interesse anche per una fascia di utenti identificabili fra coloro che, dediti al turismo culturale, visitano Capalbio apprezzandone il profondo legame con la sua storia e le sue tradizioni.

Il progetto, intitolato “Sulle tracce di Tiburzi, il brigante di Capalbio” è iniziato ieri sera al centro Auser Argento Vivo, con la proiezione del film “Tiburzi” del regista pisano Paolo Benvenuti, presente in sala.

Questo primo appuntamento è il trampolino di lancio per altre iniziative, tra cui un’esposizione prevista per la prossima stagione estiva, che avrà per oggetto il materiale raccolto in questi mesi sul brigantaggio e sulla figura di Domenico Tiburzi: libri, scritti, documenti (alcuni dei quali inediti), cartoline, fotografie, oggetti e altri testimoni della storia del noto brigante e delle vicissitudini legate al territorio.

Non solo: il progetto prevede la creazione di un percorso articolato sotto molteplici aspetti, sotto forma di uno o più eventi collaterali alla proiezione e all’esposizione stessa: una mostra fotografica che illustri i luoghi dove visse Tiburzi e che evidenzi i cambiamenti paesaggistici avvenuti, coinvolgendo nel progetto anche le istituzioni scolastiche, una serata folcloristica, con la partecipazione di cantastorie che ripercorrano le gesta del brigante, una serie di percorsi naturalistici creati in sinergia con soggetti già operanti sul territorio (La Racchetta gruppo sentieri, cooperativa Le Orme).

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su