Pubblicato il: 21 Novembre 2018 alle 18:07

Colline MetallifereCultura & Spettacoli

“Nati per leggere”: in biblioteca il progetto di promozione della lettura per i più piccoli

Non c’è un’età per la lettura e anche i bambini da zero a tre anni possono apprezzare la bellezza delle storie.

Per questo la biblioteca comunale di Massa Marittima “Gaetano Badii”, in piazza XXIV Maggio 10, ospita per la prima volta sabato 24 novembre, dalle 10.30, il primo evento “Nati per leggere“, dal titolo “Leggere Insieme #ABASSAVOCE, letture per bambini da 0 a 3 anni e loro genitori, zii e nonni”.

L’incontro è organizzato in occasione della Settimana nazionale nati per leggere, che si svolgerà dal 17 al 25 novembre in tutta Italia. Il programma ha lo scopo di dare utili indicazioni ai genitori riguardo l’importanza del leggere in famiglia fin dalla più tenera età facendo conoscere i benefici che la lettura condivisa porta per lo sviluppo affettivo, relazionale e cognitivo del bambino.

“Nati per leggere” è un programma nazionale di promozione della lettura rivolto alle famiglie con bambini in età prescolare 0-6 anni, promosso dall’Associazione culturale pediatri, dall’Associazione italiana biblioteche e dal Csb Centro per la salute del bambino Onlus. Il programma è attivo su tutto il territorio nazionale con circa 800 progetti locali che coinvolgono più di 2000 comuni italiani. I progetti locali sono promossi da bibliotecari, pediatri, educatori, enti pubblici, associazioni culturali e di volontariato.

Gli incontri, come quello della biblioteca comunale “Badii”, sono curati da volontari di “Nati per Leggere” e l’evento è organizzato dalla cooperativa PromoCultura che gestisce i servizi bibliotecari a Massa Marittima dal maggio 2018.

La nostra biblioteca partecipa per la prima volta in modo formale a questa iniziativa e di questo siamo molto contenti – spiega la direttrice della biblioteca Roberta Pieraccioli -. Un progetto che ha tutta una sua struttura e vede la realizzazione da parte di operatori formati proprio per ‘Nati per leggere’ insieme a genitori, pediatri e insegnanti. Spero che questa iniziativa di sabato riscuota un importante riscontro in modo di presentare questo progetto e avviare nella nostra biblioteca iniziative con genitori che leggono ai bambini proprio per far capire loro l’importanza della lettura e creare piccoli lettori”.

Per informazioni: tel. 0566.906293, e-mail [email protected]

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su