Colline MetallifereScuola

#AcquadiCasaMia: al via il progetto, consegnate le prime borracce agli studenti

Prime tappe lunedì 18 novembre nelle scuole di Montieri e Monterotondo Marittimo

#AcquadiCasaMia, consegnate le prime borracce.

È partito in questi giorni il tour di quattro settimane durante le quali Acquedotto del Fiora porterà nelle scuole primarie dei comuni delle province di Grosseto e Siena circa 5mila borracce #Bestwater. Tanti sono infatti i bambini coinvolti nel progetto ideato da AdF di educazione all’acqua e alla sostenibilità ambientale “#AcquadiCasaMia – Io dico no alla plastica!”.

Prime tappe lunedì 18 novembre nelle scuole di Montieri e Monterotondo Marittimo, dove era presente anche il sindaco Giacomo Termine, e martedì 19 nelle scuole di Chiusdino, alla presenza del sindaco Luciana Bartaletti, e Sovicille, accompagnati dal primo cittadino Giuseppe Gugliotti.

Il presidente di AdF Roberto Renai ha incontrato gli alunni e presentato il progetto per scoprire l’acqua di casa nostra: buona, facile e senza plastica. E proprio come incentivo a bere l’acqua erogata dal gestore, ogni bambino ha ricevuto una borraccia AdF riutilizzabile: “Il nostro futuro e quello del pianeta in cui viviamo dipendono dalle nostre scelte, anche dalle più piccole, come preferire all’acqua in bottiglie di plastica una borraccia rifornita con l’acqua del rubinetto, buona e sicura – ha spiegato Renai parlando ai bambini -. Sono gesti piccoli, ma pratici, che sommati tutti insieme producono un impatto positivo sull’ambiente. E voi, con il vostro entusiasmo potete aiutarci a diffondere questa buona pratica nelle vostre famiglie e con i vostri amici, comportandovi come veri e propri ‘Guardiani dell’Acqua’ che hanno a cuore il futuro“.

Un percorso di conoscenza e consapevolezza della risorsa idrica, con alcuni consigli pratici per evitarne lo spreco, e di sensibilizzazione ambientale. Alle insegnanti è stato consegnato un manifesto con alcune buone pratiche da appendere nelle classi che aderiscono al progetto, che verrà portato avanti durante l’anno scolastico e al termine del quale ai ragazzi verranno consegnati l’attestato e il distintivo ufficiali di “Guardiani dell’acqua” per AdF.

Soddisfatto il sindaco di Monterotondo Marittimo, Giacomo Termine: “Abbiamo a cuore l’educazione ambientale dei nostri giovani – ha dichiarato il primo cittadinoed è fondamentale trattare certe tematiche a scuola. Ai ragazzi chiedo di far tesoro delle informazioni che hanno ricevuto durante l’incontro, di metterle in pratica e di diventare essi stessi ambasciatori in famiglia, perché si possano diffondere le buone pratiche, che ci consentono di contribuire tutti, ognuno per la propria parte, alla difesa della terra dall’invasione della plastica”.

“Ringraziamo Adf per questo progetto – ha proseguito il sindaco Giacomo Termine – siamo stati tra i primi Comuni ad aderire con convinzione all’iniziativa #Acquadicasamia. Del resto Monterotondo Marittimo, dallo scorso mese, ha emesso un’ordinanza che vieta l’uso della plastica, entrando a pieno titolo tra i Comuni plasticfree. Veicoliamo, quindi, ben volentieri tra i nostri cittadini il messaggio di Adf di utilizzare l’acqua del rubinetto per eliminare l’uso delle bottiglie di plastica”.

Questa settimana la consegna delle borracce proseguirà giovedì nelle scuole di Cinigiano e Campagnatico e venerdì a Monteriggioni e Colle di Val d’Elsa.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button