Pubblicato il: 30 Gennaio 2018 alle 15:38

GrossetoScuola

Alternanza scuola – lavoro: il polo tecnologico coinvolto nel progetto di Acea

Il Gruppo Acea avvia, a partire dal 2 febbraio, un progetto innovativo di alternanza scuola lavoro, un’opportunità per gli studenti di avvicinarsi ai temi della responsabilità sociale di impresa.

Il progetto, denominato “Ideazione – Giovani correnti [email protected] per creare”, è nato in collaborazione con Consel – Consorzio Elis per attivare un circolo virtuoso di scambio scuola-azienda.

Il programma, infatti, offre a 300 studenti di istituti tecnici e professionali del 4° anno scolastico l’opportunità di confrontarsi con professionisti sui temi dell’ambiente e dell’uso responsabile delle risorse naturali; mentre per il Gruppo Acea l’iniziativa sarà l’occasione per promuovere sul territorio in cui opera i valori della sostenibilità, rivolgendosi alle nuove generazioni.

Il progetto di Acea coinvolge anche il polo tecnologico “Manetti Porciatti” di Grosseto.

I professionisti e gli esperti di Acea – denominati “Maestri di Mestiere” – entreranno nelle scuole per aiutare gli studenti a sviluppare progetti innovativi sui temi dell’acqua, dell’energia e dell’ambiente, volti alla salvaguardia e al benessere della collettività, mediante la valorizzazione e il risparmio delle risorse naturali.

Per la prima volta il programma sarà condiviso e attuato in contemporanea da tutte le società del Gruppo (Acea Ambiente, Acea Ato 2, Acea Ato 5, Acea Elabori, Acea Energia, Acea8cento, Areti, Acea Produzione, Acque, Acquedotto del Fiora, Gesesa, Gori, Publiacqua e Umbra Acque) e riguarderà tutte le regioni in cui opera: Lazio, Toscana, Umbria e Campania.

Una commissione di esperti selezionerà – tra gli oltre 40 progetti presentati- due vincitori che verranno premiati nel mese di giugno. I team di studenti che realizzeranno i due progetti vincenti, insieme ad altri 22 studenti selezionati fra tutti gli Istituti partecipanti, saranno ospiti del Summer Camp di Elis che si terrà a Roma dal 16 al 20 luglio 2018. Durante questa settimana i ragazzi, con il supporto dei formatori di Elis, lavoreranno alla realizzazione del prototipo delle idee vincitrici e saranno anche coinvolti in un social programme culturale che prevede incontri con manager, artisti e sportivi. Ai due Istituti vincitori andrà un premio di 3.000 Euro riconosciuto dal Comitato Etico di Sostenibilità di Acea.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su