Pubblicato il: 2 Aprile 2020 alle 14:00

FollonicaNotizie dagli Enti

Emergenza Coronavirus: sospesi i termini dei procedimenti amministrativi

L'amministrazione comunale adotterà comunque ogni misura organizzativa idonea ad assicurare la ragionevole durata e la celere conclusione dei procedimenti

A fronte delle misure in atto per contrastare e contenere la diffusione del Covid-19, il Comune di Follonica ricorda che sono prorogati i termini per tutti i procedimenti amministrativi su istanza di parte o d’ufficio. In particolare, ai fini del computo dei termini ordinatori o perentori, propedeutici, endoprocedimentali, finali ed esecutivi, relativi allo svolgimento dei procedimenti amministrativi pendenti alla data del 23 febbraio 2020 o iniziati successivamente a tale data, non si terrà conto del periodo compreso tra la medesima data e quella del 15 aprile 2020.

L’amministrazione comunale adotterà comunque ogni misura organizzativa idonea ad assicurare la ragionevole durata e la celere conclusione dei procedimenti, con priorità per quelli da considerare urgenti, anche sulla base di motivate istanze degli interessati.

Inoltre, è previsto che tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, conservino la loro validità fino al 15 giugno 2020.

La validità ad ogni effetto dei documenti di riconoscimento e di identità rilasciati da amministrazioni pubbliche, scaduti o in scadenza successivamente alla data di entrata in vigore del presente decreto, è prorogata al 31 agosto 2020. La validità ai fini dell’espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.

In particolare:

  • richieste di accesso atti – I termini di scadenza per le risposte iniziano a far data dal 15 aprile;
  • permessi zona parcometro (in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile) – Prorogata la validità fino al 15 giugno;
  • permessi Ztl (e varchi) (in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile) – Prorogata la validità fino al 15 giugno;
  • carta identità (scaduta o in scadenza dopo il 17 marzo) – Prorogata al 31 agosto (eccetto la validità per l’espatrio, che si considera scaduta alla data di scadenza indicata nel documento).
Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su