FollonicaPolitica

“Verità per Giulio Regeni”: presidio della maggioranza di fronte al Comune

Le forze politiche di maggioranza che sostengono il sindaco Andrea Benini (Primavera Civica, Follonica a Sinistra, Partito Democratico, Italia Viva, Sinistra Italiana, Più Follonica) organizzano per mercoledì 23 dicembre, alle 17, un presidio davanti al Comune di Follonica per chiedere verità e giustizia per Giulio Regeni, il giovane dottorando italiano dell’Università di Cambridge rapito il 25 gennaio 2016 ed il cui corpo è stato ritrovato il 3 febbraio 2016 nei pressi di una prigione utilizzata dai servizi segreti egiziani, e per Patrick Zaki, studente egiziano frequentante il master in studi di genere e delle donne finanziato dal programma “Erasmus Mundus” dell’Unione Europea all’Università di Bologna, che si trova in custodia cautelare dal 7 febbraio 2020 senza che siano state formulate accuse specifiche.

“Anche la recente risoluzione del Parlamento Europeo, citando come esempio proprio i casi di Giulio Regeni e Patrick Zaki, chiede un’indagine indipendente e trasparente su tutte le violazioni dei diritti umani in Egitto e chiede alle autorità egiziane di collaborare con la giustizia italiana per fare luce sul caso Regeni e per la scarcerazione di Patrick Zaki – si legge in un comunicato della maggioranza -. Nell’occasione verrà nuovamente affisso sulla facciata del Comune lo striscione ‘Verità per Giulio Regeni’, rimosso dal vento nei giorni scorsi. Il presidio, al quale parteciperà anche il Sindaco di Follonica Andrea Benini, si svolgerà naturalmente nel pieno rispetto delle normative antiCovid. Con questa iniziativa vogliamo ricordare la nostra contrarietà verso ogni detenzione priva di basi legali, come recentemente accaduto ai pescatori di Mazara del Vallo o come troppo spesso accade anche in alcuni Paesi dell’Unione come Ungheria e Polonia“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button