AttualitàColline del FioraGrosseto

Anpi: due nuove presidenti per le sezioni di Grosseto e Pitigliano

Tutti i membri dei consigli direttivi

In Maremma l’Anpi si rinnova nel segno delle donne: le sezioni “Carla Nespolo” di Grosseto (nella foto in alto) e la “Pietro Casciani” di Pitigliano e Sorano (nella foto in basso) hanno eletto alla loro guida Daniela Castiglione e Mara Alfano.

I rispettivi direttivi di sezione dell’Associazione nazionale Partigiani d’Italia hanno dunque seguito l’esempio tracciato negli anni dalle due sezioni dell’Amiata e da quella di Massa Marittima; dopo le riconfermate Antonella Coppi, Romina Colombini e Nadia Pagni, altre due nuove presidenti si aggiungono così alla grande famiglia dell’Anpi grossetana, ovvero Daniela Castiglione e Mara Alfano.

Il tutto seguendo idealmente l’ineccepibile indicazione del comitato nazionale sull’opportuna valorizzazione delle donne nei ruoli dirigenziali, e che al contempo indicava i congressi come “occasione per consolidare la terza generazione di antifascisti che si affaccia per la prima volta sulla scena culturale e politica dopo quella dei partigiani, delle partigiane e dei resistenti e dopo la generazione che ha conosciuto i protagonisti della Resistenza, li ha frequentati ascoltando il loro racconto, che ha avuto l’opportunità di lavorare politicamente, culturalmente e operativamente con loro e di apprenderne il costume e gli insegnamenti“.

«La composizione del direttivo della sezione − spiega Daniela Castiglione, presidente della sezione “Carla Nespolo” di Grosseto − riesce a coniugare esperienza e nuovi innesti all’interno del nuovo gruppo dirigente, anche attraverso una trasversalità generazionale che testimonia quanto sia forte e motivata la presenza degli antifascisti di ogni estrazione ed età nella nostra associazione».

Il nuovo comitato direttivo della sezione dedicata alla compianta Carla Nespolo, prima donna a guidare l’Anpi e punto di riferimento dell’antifascismo italiano, è inoltre composto dai vicepresidenti Nadia Rico ed Elio Irudal, dal segretario Giancarlo Sensalari, dal tesoriere Gianluigi Petroncari, da Enrico Guidati e Nicola Ombronelli.

«Il congresso celebrato simbolicamente a Pratolungo, nel territorio comunale di Sorano − dichiara invece Mara Alfano, presidente della sezione “Pietro Casciani” di Pitigliano e Sorano − ha affrontato il problema delle difficoltà operative della sezione stessa ed ha costituito un comitato direttivo per dare impulso alle attività dell’ampio territorio. Siamo convinti che l’Anpi, erede e custode della memoria della Resistenza locale e dei principi della Costituzione, sia il soggetto che più di ogni altro rappresenta quei valori. E noi lavoreremo con rinnovato entusiasmo per continuare a perseguirli».

Questo infine il quadro delle cariche del nuovo comitato direttivo delle città del Tufo: Valerio Lupi e Giuseppe Pinzi vicepresidenti, Luca Mattioli segretario e Roberto Dainelli tesoriere.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button