Costa d'argentoCultura & Spettacoli

“Presepe nel borgo”: le vie di Capalbio si colorano con le figure della natività

Da sabato 22 dicembre, le vie di Capalbio, da piazza della Provvidenza per tutto il borgo storico, si colorano di festose presenze.

Sono 42 le figure del presepe della nostra tradizione, realizzate in grandi dimensioni su Pvc ed appese lungo le strade ad accompagnare fino alla scena della natività, realizzata di fronte alla pieve di San Nicola.

Ogni figura richiama l’attività di ogni singola associazione e il lavoro dei tanti commercianti che hanno aderito. Non mancano quindi il fornaio, l’oste, la lavandaia, ma neanche lo sbandieratore, il calciatore o il pittore.

E’ il progetto “Presepe nel borgo” delle associazioni culturali Il borgo di Capalbio, nata in seguito al recente ingresso di Capalbio tra i Borghi più belli d’Italia, e Il Frantoio, che opera da venti anni sul territorio; supporta ed amplifica le diverse iniziative legate al presepe realizzate ogni anno dai comitati Avis e Contrade di Capalbio.

Realizzato in collaborazione con tutte le altre organizzazioni no profit presenti nel territorio, permette di far conoscere in modo giocoso quante siano e con quale impegno si occupino nel sociale.

La realizzazione di questo singolare presepe è stata resa possibile anche dal personale interessamento ed entusiasmo del sindaco Luigi Bellumori e dell’assessore al turismo Giulia Pipi.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button