Castiglione della PescaiaNotizie dagli Enti

Edilizia: cambia modalità di presentazione delle pratiche collegate ad attività produttive

Dal 15 ottobre le pratiche inerenti opere edilizie relative ad attività di impresa, inoltrate allo Sportello unico per le attività produttive (Suap), dovranno essere trasmesse solo tramite il portale regionale “Star”, procedura che diventerà obbligatoria a partire dal primo gennaio 2021.

«La macchina burocratica del Comune di Castiglione della Pescaia – anticipa l’assessore all’edilizia Mazzarellosarà più rapida e funzionale, ma soprattutto consentirà un risparmio agli utenti sui tempi inerenti la richiesta di integrazioni e rilascio autorizzazioni anche delle pratiche edilizie delle attività produttive. L’ufficio edilizia già dallo scorso anno ha avviato una profonda riorganizzazione del servizio in chiave digitale, abbandonando il cartaceo e dotandosi per la prima volta del portale informatico per la presentazione delle pratiche di edilizia privata, scelta questa che ha portato enormi vantaggi per gli utenti e per l’ente, sia in termini di tempistiche che di risparmio economico».

Da metà ottobre e fino alla fine dell’anno ci sarà la possibilità di presentare le pratiche anche con il vecchio metodo tramite pec, ma dal primo gennaio le domande e le comunicazioni concernenti le istanze o pratiche relative all’edilizia produttiva dovranno essere inviate esclusivamente utilizzando il portale della Regione Toscana https://www.suap.toscana.it/star.

«Sta per partire – spiega l’assessore con delega al commercio e alle attività produttive, Susanna Lorenziniun’importante innovazione tecnologica del Comune, che è stata preceduta dalla formazione del personale comunale, già in grado sin da adesso di dare le informazioni alle associazioni di categoria e agli ordini professionali. Le nuove procedure saranno utili non solo per le pratiche edilizie, ma anche per quelle numerose pratiche legate alle attività commerciali presenti sul territorio che ogni giorno passano dall’ufficio Suap».

«Questo progetto – sostengono i due amministratori – farà del Comune di Castiglione della Pescaia sempre più un’amministrazione all’avanguardia nell’omogeneizzazione dei procedimenti, nella dematerializzazione dei documenti e nella sburocratizzazione amministrativa e contribuirà all’abbattimento dei costi per le attività produttive e dell’ente, partendo dal risparmio cartaceo, delle spese postali, fino ai costi di trasporto e ai tempi di attesa agli sportelli. L’ufficio Suap gestisce ormai da qualche anno le pratiche delle attività produttive in modo telematico che arrivano sia con trasmissione pec, sia dal portale regionale Star, ma è stato riscontrato che con le successive richieste di integrazione, formulate dai due settori comunali, per lo più quello dell’edilizia, creano un movimento interno fra gli uffici ed esterno, con un serie di passaggi documentali, che se pur informatici hanno dei tempi lunghi di ricevibilità».

«La soluzione proposta dal gestore dei sistemi software dell’ente – concludono gli assessoriè stata approvata dalla Giunta e sta per partire un’ulteriore innovazione tecnologica, che permetterà a tutte le pratiche aventi ad oggetto la materia edilizia produttiva di arrivate al Suap tramite il portale Star e di venir caricate direttamente nell’archivio informatico dell’ufficio edilizia e gestite con lo sportello Sue, creando un archivio digitale unico della pratica».

«Seguendo questo iter, il settore dell’edilizia – conclude Mazzarello potrà fare le richieste di documentazione integrativa direttamente tramite lo sportello Sue, evitando passaggi tramite l’ufficio Suap che manterrà il controllo del procedimento, mentre l’archiviazione dei documenti digitali delle istanze sarà unica e presso il settore edilizia».

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button