Pubblicato il: 16 Gennaio 2014 alle 14:18

Castiglione della Pescaia

Presentata l’azienda speciale “Castiglione 2014”

casti 2014E’ stata presentato il nuovo assetto che determina la fine della Multiservizi e la nascita della nuova azienda speciale “Castiglione 2014” che la sostituirà a tutti gli effetti. Dal 1 di gennaio infatti è diventato operativo il suo Consiglio di amministrazione con le nomine del presidente l’avvocato Maria Picardi, del vice presidente, la dipendente comunale Barbara Lorenzini e del consigliere Marcello Saletti mentre alla direzione è stata designata la dipendente comunale Daniela Magrini.

Abbiamo avviato questo cammino già dal 2012 nell’ottica della spending review – spiega il sindaco Giancarlo Farnetani -. Una scelta senza dubbio importante, intrapresa con dei punti fermi: alta professionalità e competenza nella scelta del personale, selezionando figure qualificate al di fuori del mondo politico e una forte riduzione dei costi di gestione”.

E sull’assetto e gli adempimenti dell’azienda è l’assessore alle partecipate Daniele Bartoletti a raccontare i dettagli: “Questa nuova azienda, che ad oggi conta 23 persone assunte, sarà strumentale all’Ente locale tanto da essere considerata a tutti gli effetti l’ottavo settore del Comune ed avrà un modello organizzativogestionale di supporto al Comune per l’espletamento dei servizi legati all’Ente che ne rimane comunque unico titolare. I servizi che ‘Castiglione 2014’ realizzerà per il Comune saranno: la gestione degli spazi cimiteriali, il servizio di distribuzione dei farmaci nelle frazioni, la manutenzione del verde, delle strade e degli arredi urbani, la gestione delle spiagge libere, la gestione dei parcheggi, quella della darsena portuale, la gestione del museo civico archeologico ‘Isidoro Falchi’ di Vetulonia e dell’ufficio informazione ed accoglienza turistica di Castiglione della Pescaia e la manutenzione del verde pubblico a Punta Ala. La gestione quindi di questi servizi tramite l’azienda speciale, costituisce per il Comune una scelta strategica per porre in essere un assetto organizzativo che risponda in modo appropriato ai principi di efficienza, efficacia ed economicità. In futuro, ‘Castiglione 2014’ potrà anche essere la via per sopperire ad altri servizi aggiuntivi a servizio della comunità quali quelli socio sanitari di gestione della Casa Albergo e della farmacia comunale”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su