Salute

Il Meyer rende prenotabili on-line alcuni esami e visite pediatriche

Radiografie, ecografie e prime visite di neurochirurgia, nefrologia e ginecologia: sono queste le prestazioni pediatriche che, da qualche giorno, il Meyer ha reso prenotabili on-line. Si tratta di un primo passo importante nel percorso che, gradualmente, permetterà ai genitori di prenotare con un clic un numero sempre più ampio di prestazioni. A supportare l’Azienda ospedaliera universitaria Meyer per tutte le azioni correlate all’aggiornamento tecnologico dei sistemi Cup, compresa l’attivazione del Cup 2.0 regionale, è stato il Dipartimento tecnologie informatiche di Estar.

“Essere un’eccellenza – commenta il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani – rappresenta una sfida continua e con la pubblicazione dell’offerta dei servizi sanitari sulla piattaforma digitale toscana, l’ospedale pediatrico Meyer si avvicina ancora di più ed in modo sempre più efficace alle esigenze delle famiglie e dei piccoli pazienti”.

“E’ un altro passaggio – dichiara l’assessore regionale al diritto alla salute Simone Bezziniche aggiorna e amplia l’offerta di prestazioni prenotabili online sul portale regionale e sulla app Toscana Salute, una tappa del processo di digitalizzazione del servizio sanitario che rende sempre più accessibili i servizi, assicurando semplicità, velocità e sicurezza”.

Come funziona

Le prenotazioni potranno essere effettuate sia attraverso il sito internet del Meyer –  https://www.meyer.it/index.php/ospedale/contatti-e-servizi/4463-prenotazioni-online, da cui si accede al portale https://prenota.sanita.toscana.it – sia sull’app Toscana Salute, disponibile per dispositivi Android e IoS.

Online sarà possibile prenotare, disdire, modificare le prenotazioni effettuate sia prime visite che controlli. Per le prenotazioni effettuate telefonicamente tramite Cup, si potrà recuperare il promemoria di prenotazione, la documentazione relativa alla preparazione e il bollettino per il pagamento, accedendo al portale regionale con codice fiscale, ultime cifre della tessera sanitaria e il Pin rilasciato dall’operatore Cup associato a quell’unico evento.

Come detto, si tratta solo del primo passo di un processo ancora in atto. L’offerta verrà gradualmente ampliata e sarà attivata la possibilità per il call center del Meyer di prenotare sulle agende Cup delle altre aziende, qualora vi fosse presente offerta per prestazioni pediatriche.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button