AttualitàGrosseto

“Eccellenze maremmane”: premiato il coordinatore del Mosaico del Volontariato

Le associazioni aderenti al Mosaico del Volontariato si sono ritrovate presso il campo del SauroRispescia per assistere alla consegna del Premio Federico II alle eccellenze maremmane in vari settori, assegnato dall’amministrazione comunale. Per il settore della solidarietà è stato assegnato al loro coordinatore, Roberto Vittorio Martinelli.

Con orgoglio siamo qui stasera – fa sapere in una nota il Mosaico del Volontariato perché Roberto questo riconoscimento se lo merita veramente. Con il suo impegno costante, attivo e limpido nel volontariato è per noi un punto di riferimento e di accrescimento continuo“.

Roberto Vittorio Martinelli è, tra l’altro, il fondatore e il coordinatore del Mosaico del Volontariato, movimento che è nato circa sette mesi fa e che raggruppa 17 associazioni di volontariato cittadine all’unico scopo di essere unite e coese per affrontare insieme le problematiche del settore socio-sanitario ed assistere così il cittadino che ha più bisogno.

Vorrei dedicare questo premio a tutti coloro che mi sono stati vicini e mi hanno permesso di lavorare con serenità – dichiara Roberto Vittorio Martinelli –. Innanzitutto alla mia famiglia: mia moglie, mia figlia e i miei nipoti che hanno sempre condiviso con me il valore per il sociale e hanno sopportato le mie prolungate assenze; alla presidente de La Farfalla, Loriana Landi, e a tutti i volontari che hanno seguito e sostenuto i miei ritmi forsennati; ai colleghi dell’Hospice di Grosseto con i quali abbiamo fatto e stiamo facendo un lavoro di gruppo ben strutturato; ai nuovi e vecchi amici del Mosaico del Volontariato, con i quali stiamo costruendo un percorso di collaborazione, di stima reciproca e di aiuto a tutto tondo a favore di chi è in difficoltà. Ma il mio ringraziamento più profondo va ai miei pazienti: tutte quelle persone che ho conosciuto nel momento del loro dolore più grande e ai loro familiari, che mi hanno reso la persona che sono adesso. Naturalmente questo riconoscimento non è per me un punto di arrivo, bensì un punto di partenza per nuove e più stimolanti iniziative a favore del sociale“.

Nella stessa serata sono stati assegnati altri tre prestigiosi riconoscimenti all’associazione Dog4life, ai Condor Cheerleaders e alla storica Società Filarmonica Città di Grosseto, che sono parte attiva del Mosaico del Volontariato

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button