Concorso regionale musicale del Lions: ecco i giovani musicisti premiati

Grande musica sabato 2 marzo all’Hotel Granduca, dove si sono svolte le selezioni del 5° Concorso regionale musicale riservato ai giovani musicisti toscani dai 15 ai 24 anni, organizzato dal Distretto 108 LA e dal Lions Club Grosseto Aldobrandeschi con la collaborazione dell’Hotel Granduca.

Pianoforte, strumenti ad arco e a fiato, a corda sono stati il terreno su cui si sono misurati i giovani artisti residenti sul territorio della Toscana, animati dal desiderio di crescere musicalmente facendo un’esperienza concreta di palcoscenico e mettendosi alla prova con entusiasmo e passione.

Sempre all’Hotel Granduca, nell’ambito della stagione musicale “La voce di ogni strumento”, la rassegna diretta da Gloria Mazzi e organizzata con il patrocinio e la collaborazione di Ministero della Difesa, Provincia di Grosseto, Comune di Grosseto, Proloco di Grosseto, Savoia Cavalleria, Centro Militare Veterinario, 4° Stormo Caccia Intercettori, Lions Club Grosseto Aldobrandeschi, Pasfa, Soroptimist, Ascom Confcommercio, Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, Fondazione Grosseto Cultura e Agimus, sabato 2 marzo si è tenuto il concerto dei vincitori di ciascuna delle categorie in concorso.

Ecco i vincitori della 5° edizione:

  • Categoria 1 sezione corde: Pavel Casamenti, primo premio 96/100;
  • Categoria 2 sezione corde: Francesco De Luca, primo premio 96/100;
  • Categoria 2 sezione pianoforte: Simone Librale, primo premio 96/100;
  • Categoria 1 sezione pianoforte: Danis Pagani, primo premio 96/100;
  • Categoria 2 sezione archi: Leonardo Ricci, primo premio 96/100;
  • Categoria 1 sezione archi: Arianna Argentieri, primo premio 97/100;
  • Categoria 1 sezione fiati: Larissa Ponzuoli, primo premio 96/100;
  • ex-aequo, Categoria 2 sezione fiati: Andrea Pasquini;
  • primo premio assoluto del concorso, 98/100, vincitore della targa in ricordo del maestro Palmiero Giannetti: Antonino D’Eliseo.

Il concorso mira a incentivare lo studio della musica da parte dei giovani, valorizzarne le eccellenze e ricordare il maestro Palmiero Giannetti, musicista e didatta e figura di rilievo del mondo lionistico.

La selezione è stata effettuata da una commissione competente ed estremamente attenta, formata da musicisti George Georgescu, violoncellista, primo violoncello del Maggio musicale fiorentino; Stefano Guidi, cornista e direttore dell’Istituto superiore di studi musicali “P. Mascagni” di Livorno; Sergio De Simone, pianista, docente e capo dipartimento del Trinity Laban Conservatoire; Marco Del Greco, chitarrista e docente presso l’Issm “R. Franci” di Siena; Francesca Piccioni, violinista e docente di violino presso la Fondazione Scuola di musica di Fiesole; Gloria Mazzi, direttore artistico del Lions, pianista, docente di pianoforte presso il Liceo musicale “Bianciardi” di Grosseto.

L’augurio rivolto a questi giovani musicisti dalle autorità presenti alla premiazione, Claudio Pacella, presidente del Consiglio comunale, e Daniele Greco, governatore del Distretto 108LA, nonché da tutti i membri della commissione, è che questa esperienza di alto valore formativo sia di buon auspicio per le loro future carriere artistiche.

I vincitori assoluti del concorso riceveranno due borse di studio e un concerto premio ciascuno, nella stagione musicale Agimus 2019 di Grosseto.

Il prossimo appuntamento con “La voce di ogni strumento” sarà il 24 marzo al Teatro Moderno, con il concerto dei King’s Singers. I biglietti per l’unica data italiana dell’ensemble vocale sono già in prevendita online a questo link: https://lavocediognistrumento.it/kingssingers/

Per informazioni, è possibile contattare il numero 339.7960148 o l’indirizzo e-mail: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top