AmiataAttualità

Prato delle Macinaie, riapre il Bike Park Resort: downhill ed eventi per tutti

Da sabato 21 maggio sarà possibile scendere lungo i tracciati immersi nella stupenda faggeta

Prenderà il via sabato 21 maggio la stagione 2022 di Amiata Freeride, associazione sportiva che gestisce il Bike Park con sede operativa alle Macinaie, comprensorio sempre più frequentato e apprezzato dagli appassionati di Mountain Bike ed E-Bike che si snoda principalmente nel versante grossetano dell’Amiata.

In questi giorni si sta lavorando alle ultime rifiniture per accogliere al meglio i sempre più numerosi frequentatori che salgono sull’Amiata dove, a mezzo seggiovia o del servizio shuttle, raggiungono la vetta amiatina per poi scendere lungo i diversi percorsi downhill ed enduro, adatti a ogni tipo di preparazione tecnica e a ogni età. Interventi rivolti al miglioramento e alla sicurezza degli appassionati, sia lungo i tracciati che al parco mezzi. Importanti i lavori alla sede operativa delle Macinaie, con nuove distribuzioni e riqualificazioni degli spazi a vantaggio dei servizi a disposizione degli utenti.

Aperture, prezzi ed eventi già pianificati sono stati ufficializzati in queste giorni sul sito Internet di “Amiata Freeride Bike Resort“. Un programma che permetterà di raggiungere e godere del suggestivo ambiente del bike park immerso nella faggeta amiatina, non solo nei fine settimana, ma anche la maggior parte dei giorni infrasettimanali nei mesi estivi, così da soddisfare gli appassionati e coloro che si avvicinano a una disciplina sempre più amata.

Dal 21 maggio al 9 ottobre si potrà scendere in downhill lungo i dodici tracciati che si snodano su tutto il cono amiatino, a partire dal Prato delle Macinaie per estendersi anche nella zona senese fino ad arrivare al centro abitato di Abbadia San Salvatore. Dalla Macinaie, la partenza della seggiovia con i trail ad essa annessi; da qui, anche la partenza dello shuttle che serve i sentieri enduro che si sviluppano nel versante senese.

Diversi gli eventi in programma da maggio a fine settembre. Attesa per la prima edizione del “Bike Fest“, che si terrà il 2 e 3 luglio, un festival per tutti, anche per i no rider, con musica live, spettacoli e tipico food & beverage

Un vero e proprio “Bike Resort”, con molti servizi a disposizione; oltre alla risalita meccanizzata, una “Bike School”, che, in sicurezza, permette di iniziare o perfezionare le tecniche di guida della Mountain Bike con la progressione necessaria, grazie a personale specializzato e certificato dalla Fci.

Il noleggio mette a disposizione dei rider bike e accessori (protezioni, casco, ecc…) per adulti e bambini di ogni livello tecnico di capacità. Alle Macinaie anche l’officina riparazioni e lavaggio bike. Tra i servizi i “Bike Tours” sull’Amiata e d’intorni, vere e proprie esperienze di viaggio, lungo i sentieri nascosti nei vasti boschi amiatino, le strade bianche della Val d’Orcia, le sinuose strade, che, attraversando i borghi della Maremma, scendono dalla montagna fino al mare, regalano suggestivi e pittoreschi paesaggi, l’ideale da percorrere in bicicletta. Per gli appassionati anche la possibilità di praticare Orienteering con eventi dedicati organizzati da Orienteering Amiata.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button