FollonicaNotizie dagli Enti

Contenimento delle chiome, in corso le potature in città: “Saranno abbattuti 18 tigli”

Sono in corso attività di potatura e contestuale rilievo dello stato fitosanitario delle piante di tiglio sugli assi viari del centro urbano di via Colombo, via Santini-Litoranea, via Matteotti e via Massetana, a Follonica.

Si tratta di una tipologia di potatura di contenimento delle chiome determinata dalla necessità di ridurre le interferenze con le strutture abitative, oltreché contenere la ramificazione accresciutasi sui vecchi grossi tagli di capitozzatura eseguita negli anni passati.

Il contestuale rilievo delle strutture legnose sulle alberate di tiglio sta evidenziando segni di ammaloramento significativi di origine anche patologica che presentano un evidente segno del deterioramento. In diversi casi si interverrà con indagini strumentali di tipo tomografico ai fini di misurare l’estensione delle cavità e delle aree legnose non più funzionali così da definire la migliore strategia per la loro conservazione o sostituzione.

E’ in corso – dichiara il vicesindaco Andrea Pecorini un’analisi sullo stato fitosanitario delle piante di tigli, che sta purtroppo dando conferma a ciò che si sospettava e cioè che, dalle risultanze delle indagini su un totale di circa 500 tigli, 18 prevalentemente sulla via Massetana, dovranno essere abbattuti e saranno sostituiti con nuove alberature che saranno messe a dimora nei prossimi mesi“.

Secondo i tecnici specializzati della ditta appaltatrice, questi tigli evidenziano macroscopici segni di deterioramento sul fusto o presenza di carpofori fungini che hanno invaso pedale e fusto delle piante. Altre piante saranno oggetto di più approfondita valutazione ai fini di misurare l’estensione delle cavità e della parti infette, così da definire la strategia migliore per la loro conservazione o sostituzione.

L’intervento di potatura ha, invece, riguardato circa 500 alberi sui principali assi viari cittadini e ha comportato il contenimento delle chiome, nel rispetto delle piante stesse e senza effettuare alcuna operazione di capitozzatura.

Interventi come quello che stiamo eseguendo – conclude il vicesindaco Pecorini sono strategici e fondamentali per cercare di mantenere in salute le alberature del verde urbano follonichese e sono eseguite da esperti del settore, secondo le linee guida fortemente volute dall’amministrazione”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button