Pubblicato il: 8 Novembre 2012 alle 12:30

Costa d'argento

Porto Santo Stefano: domani seconda assemblea pubblica sulla raccolta differenziata

Martedì scorso si è svolta a Porto Santo Stefano la prima assemblea pubblica indetta dal Comune di Monte Argentario per spiegare agli abitanti di alcune vie del paese le modalità e gli obiettivi del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti “porta a porta”, che da lunedì prossimo scatterà anche in altre due zone del Rione Valle e del centro storico.

“Oltre ad alcune indicazioni pratiche, – sottolinea l’incaricato del Comune, Walter Capitani – abbiamo cercato di far capire l’importanza della differenziata sia sotto il profilo ambientale che economico”.

“Da quest’ultimo punto di vista – prosegue Capitani –, per il nostro Comune è indispensabile mantenersi in linea con i parametri per non avere aumenti di tasse. E’ infatti sicuro che la discarica delle Strillaie è destinata e chiudere e questo per noi significherà conferire i rifiuti in un luogo molto più lontano. Per ammortizzare questi costi più alti, non potremo far altro che diminuire la quantità degli stessi, dato che il costo va a seconda del peso”. 

“Non credo – conclude l’incaricato del Comune – – che diminuiranno, in qualunque modo, le tasse, ma almeno, con un comportamento virtuoso, non verranno aumentate. Ed a gennaio partiremo con l’organico”.

Domani sera, alle 21, nella sala consiliare del Municipio di Porto Santo Stefano, è in programma la seconda assemblea pubblica sulla raccolta differenziata. L’incontro è rivolto agli abitanti di corso Umberto, via Sordini, via del Quartiere, via Martiri d’Ungheria e via Aia del Dottore.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su