Pubblicato il: 1 Settembre 2019 alle 21:01

AttualitàCosta d'argento

L’equipaggio di Porto Ercole vince il Superpalio della Maremma

Castiglione ha chiuso in scia, poi Isola Clodia, Orbetello e Isola del Giglio

Ieri pomeriggio, nel mare di Castiglione della Pescaia, l’equipaggio gialloverde di Porto Ercole ha vinto la 31^ edizione del Superpalio della Maremma, al termine di una regata spettacolare e combattuta fino al traguardo.

A battagliare altri quattro equipaggi: i padroni di casa di Castiglione, la barca “gemella” dell’Isola Clodia (Castiglione2), Orbetello e l’Isola del Giglio, che solo all’ultimo momento è riuscita a mettere su un equipaggio e onorare il titolo conquistato lo scorso anno a casa sua.

La giornata spettacolare, con un mare perfetto senza praticamente vento, ha reso ancor più avvincente la corsa. In mattinata c’erano state le estrazioni delle corsie e proprio Castiglione ha pescato per prima scegliendo “acqua 5”, quella lato mare. A scendere verso la spiaggia Orbetello, Porto Ercole, Isola Clodia e Isola del Giglio.

Poco dopo le 18.30, con le barche di fronte al faro Rosso, il via è stato dato per l’occasione da Carlo Pistolesi, presidente del Cvcp. Nei primi metri si è capito subito che sarebbe stata una regata nel segno dell’equilibrio e che si sarebbe decisa in volata.

Castiglione, Porto Ercole, Orbetello e Isola Clodia sono scattate sulla stessa linea, mentre l’Isola del Giglio perdeva progressivamente terreno. Alla prima virata dei 600 metri ,Porto Ercole metteva la testa avanti inseguita da Castiglione e Orbetello, poi Isola Clodia e l’Isola del Giglio. Anche ai 1200 metri della seconda virata le posizioni rimanevano invariate, con Porto Ercole e Castiglione distanziate di centimetri. Alla terza e ultima virata dei 1800 metri, sempre un testa a testa fra le prime due con Porto Ercole avanti di poco, mentre Isola Clodia recuperava e sorpassava Orbetello per la terza piazza. La lunga vasca di rientro verso il porto canale era al cardiopalmo: Porto Ercole riusciva a tenere la testa, ma Castiglione provava una strenua rimonta, cercando di affiancare i rivali all’ingresso della boa di disimpegno in porto. I gialloverdi però resistevano e, sostenuti da un tifo da stadio, con tanto di fumogeni, tagliavano per primi il traguardo dopo 2700 metri.

Castiglione chiudeva in scia, poi Isola Clodia, Orbetello e Isola del Giglio.

Ecco l’equipaggio vincente di Porto Ercole (colori giallo verde): timoniere Giorgio Stronchi, 1° remo Fernando Parodi, 2° remo Manuel Scotto, 3° remo Fabrizio Coli, 4° remo Matteo Astore, presidente Oreste Milozzi.

Questo l’albo d’oro del Superpalio: Orbetello 12 vittorie, Porto Ercole 9, Isola del Giglio 5 Talamone 4, Castiglione della Pescaia 1.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su