Home Colline del Fiora Bilancio di previsione, Dionisi: “Destinare risorse per riqualificare la frazione”

Bilancio di previsione, Dionisi: “Destinare risorse per riqualificare la frazione”

di Redazione
0 commento 139 views

Manciano (Grosseto). “Egregio Sindaco, membri della Giunta, consiglieri,

visto che a breve sarà portata in Consiglio comunale l’approvazione del bilancio di previsione anno 2024, ritengo doveroso portare a conoscenza dei cittadini lo stato dell’arte di alcune significative problematiche amministrative, alle quali, ad oggi, non sono state date le soluzioni adeguate e risolutive”.

A dichiararlo, in un comunicato, è Fiorenzo Dionisi, del direttivo di Azione Grosseto e del comitato di Azione Orbetello.

“Queste le principali opere strutturali, che riguardano la frazione di Saturnia, per le quali chiedo che vengano destinate le risorse finanziarie, nel prossimo bilancio di previsione, per – continua la nota -:

  • realizzare il progetto, già approvato ed accantonato da alcuni anni, per la riqualificazione della cinta muraria di Saturnia, pari ad un investimento di 99mila euro;
  • trovare una definitiva ubicazione al Museo archeologico, chiuso da oltre tre anni;
  • assegnazione definitiva dell’area di sosta parcheggio camper, al fine di portare i turisti dalla frazione alle sorgenti termali;
  • messa a terra del ‘Mosaico’, nell’aiuola inizio della piazza, progetto approvato, ma non finanziato;
  • intervento decoroso nell’area soprastante il campetto polivalente, che, dopo sette anni, ha bisogno di una manutenzione del manto erboso artificiale;
  • intervento decoroso nel giardino di via Italia, unico punto di riferimento per i bambini;
  • riqualificazione della cappella storica al cimitero, sollecitata da tutta la cittadinanza.

Infine, chiedo di conoscere lo stato dell’arte sull’intervento di ristrutturazione dell’edificio scolastico, chiuso da tre anni, sia per quanto riguarda il progetto definitivo sia per le risorse finanziarie ‘certe’, necessarie per l’intervento di riqualificazione, con relativa tempistica realizzativa”.

“Egregio Sindaco Morini, quanto sopra dettagliato ha bisogno di decisioni definitive, urgenti, concrete e, soprattutto, coerenti con la vocazione turistica della frazione, altrimenti tutto il territorio del Comune di Manciano subirà un grave danno economico/ambientale. I cittadini da troppi anni aspettano che questa maggioranza dia risposte adeguate e risolutive alle problematiche sopra descritte. Caro sindaco Morini, spero che la revoca delle deleghe all’assessore Valeria Bruni, per la sua assenza all’ultimo Consiglio, dove al punto n. 2 dell’ordine del giorno c’era l’approvazione delle ‘controindicazione alle osservazioni relative al Piano attuativo la Stellata Terme di Saturnia’ – termina la lettera, non porti ulteriori ritardi all’ordinaria attività amministrativa. Purtroppo la storia del passato recente non ci rassicura”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy