CronacaGrossetoIn evidenza
Di tendenza

Picchia la fidanzata per strada e un carabiniere, poi prova a sfilargli la pistola: arrestato

Il protagonista della vicenda, accaduta a Vallerotana, nel comune di Grosseto, è un giovano italiano pregiudicato

Ha picchiato la fidanzata e poi un carabiniere, ma è stato bloccato ed arrestato.

Il protagonista della vicenda, accaduta a Vallerotana, nel comune di Grosseto, è un giovano italiano pregiudicato.

Durante un controllo del territorio nella località, i Carabinieri Forestale di Grosseto sono stati allertati da alcuni passanti che hanno segnalato una ragazza che stava piangendo ed era molto agitata all’interno della sua auto.

Quest’ultima ha riferito ai Carabinieri di aver avuto una lite con il suo fidanzato; i militari hanno cercato di calmarla e, nel frattempo, hanno raggiunto il ragazzo,  che si era allontanato a piedi portando con sé le chiavi della vettura in cui si trovava la fidanzata.

I Carabinieri lo hanno invitato a calmarsi, poi gli hanno chiesto i documenti e di fornire le sue generalità. A quel punto, il ragazzo si è rifiutato e ha iniziato ad offendere i militari, oltre a cercare di ostacolare la sua identificazione.

Il giovane si è poi scagliato contro uno dei militari che, cercando di contenere l’aggressione, ha ricevuto una gomitata all’altezza delle costole. Nella colluttazione, il ragazzo ha anche tentato, invano, di afferrare la pistola di ordinanza.

Il giovane è stato tratto in arresto per resistenza, minaccia e violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. L’arresto è stato convalidato con un processo per direttissima dal Tribunale di Grosseto e gli è stata applicata la misura degli arresti domiciliari.

Il militare ferito è stato visitato al pronto soccorso dell’ospedale di Grosseto: ha riportato infrazioni alle costole, la prognosi è di 20 giorni.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button