Cultura & Spettacoli

Piazze d’Europa saluta Grosseto e si prepara per l’edizione primaverile di Follonica

Si è conclusa ieri la quinta edizione del Mercato internazionale di Piazze d’Europa, caratterizzata anche quest’anno da un afflusso record di visitatori che hanno potuto degustare e curiosare tra le 160 bancarelle di prodotti tipici provenienti da tutta Europa e dal mondo, confermando i numeri delle precedenti edizioni e affermandosi definitivamente come un evento di ampia portata dato la presenza di moltissimi turisti da Livorno, Arezzo e Siena.

Il Mercato si è svolto nella più totale tranquillità, nonostante le migliaia di persone che hanno deciso di scegliere Grosseto per trascorrere un fine settimana diverso all’insegna dello shopping e della ristorazione internazionale, con un’attenzione particolare anche per i prodotti enogastronomici locali e per l’offerta dei ristoratori che hanno aderito alla rassegna “Sapori di Maremma”, organizzata parallelamente alla manifestazione principale.

 “Siamo molto soddisfatti – spiega il Coordinatore di Confcommercio Grosseto, Simone Baldassariin primo luogo perché non ci sono stati incidenti di alcun tipo, cosa che spesso accade per la troppa concentrazione di persone nello stesso posto.

Il contegno dei visitatori è stato esemplare e ha consentito alle numerose famiglie intervenute alla manifestazione di trascorrere un weekend divertente e sereno”.

 “Piazza della Palma ha vissuto un fine settimana davvero eccezionale, – continua Baldassarri con l’animazione per i bambini, i gonfiabili, che sono stati letteralmente presi d’assalto da tanti piccoli accompagnati dai genitori, e il villaggio dei Pompieri.

Vedere la Piazza sgombera dalle auto e dedicata solamente al divertimento dei più piccoli ci ha scaldato il cuore e ha dimostrato anche a livello pratico che è possibile valorizzare un luogo importantissimo del nostro centro storico con iniziative del genere. Preziosa è stata, in tal senso, la collaborazione con il Centro Commerciale Naturale che da molto tempo richiedeva all’Amministrazione la pedonalizzazione di questa area del “salotto buono” di Grosseto”.

L’animazione itinerante ha consentito infine di vivacizzare le zone del centro storico non direttamente coinvolte dal Mercato, come via San Martino e Corso Carducci.

“Siamo felici di condividere questo successo con gli operatori commerciali della nostra città,– prosegue il coordinatore provinciale con il Centro Commerciale Naturale e con l’Amministrazione locale.

Polizia, Finanza e Asl hanno effettuato i controlli dovuti senza rilevare nessun tipo di problema e questo è un ulteriore punto di merito per la nostra organizzazione”.

Tra poche settimane Confcommercio comincerà a lavorare all’edizione di Follonica, che molto probabilmente si terrà a fine marzo, durante il weekend pasquale.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button