Caso Diciotti: la Lega raccoglie firme a sostegno di Matteo Salvini

Anche a Grosseto e a Follonica si terrà nel fine settimana la raccolta firme a favore di Salvini promossa dalla Lega, per testimoniare sostegno e solidarietà al ministro dell’Interno per il caso Diciotti.

Tra sabato e domenica i gazebo dove sarà possibile firmare saranno due, dislocati nel capoluogo maremmano, dove saranno presenti anche eletti e dirigenti provinciali, e, come detto, nella città del Golfo.

Ecco di seguito orari e indirizzi:

  • sabato 2 febbraio, dalle 10 alle 19, a Grosseto, in corso Carducci, di fronte alla farmacia Billi;
  • sabato 2 febbraio e domenica 3 febbraio, dalle 10 alle 18, a Follonica, in via Parri, angolo via Roma.

In altre realtà, come ad esempio Isola del Giglio, sarà possibile contattare i referenti di zona della Lega per sottoscrivere la petizione a favore di Matteo Salvini.

4 commenti su “Caso Diciotti: la Lega raccoglie firme a sostegno di Matteo Salvini

  1. melchiorre

    lsalvini sei il meglio in italia continua cosi. sarai il prossimo capo dell’ europa.lunico che deve essere condannato à il magistrato.i magistrati si dovrebbero occupa dei corrotti come l.ex presidente dell’inps mastropasqua che prima è stato indagato e poi non se ne parla più. renzi la boschie tanti altri.

    Reply
  2. melchiorre

    in italia ci vorrebbero politici tutti come salvini. tantti magistrati sarebbero da condannare.e poi vorrei sapere la loro discendezza………

    Reply
  3. silvano ciaranfi

    Matteo, non mollare e tieni duro. La parte migliore dell’Italia è con Te. La TAV va fatta punto e basta. Se i 5 stelle non la vogliono, rompi gli indugi: mandali a fare in culo e andiamo a nuove elezioni. E’ ora di finirla che una parte della magistratura intenda prevalere sui rappresentanti votati democraticamente dal popolo. Vanno tutelati gli interessi della nostra Patria. E’ ora di finirla con una magistratura rossa.

    Reply
  4. GIOVANNARDI

    SALVINI, L’ITALIA E’ CON TE. VAI AVANTI COSI. ABBIAMO AVUTO A CHE FARE CON SINISTRI CHE HANNO TRADITO GLI ITALIANI IN TUTTI I MODI. E SONO ANCORA LI CHE SCALPITANO.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top