Agricoltura

Brexit: il marchio del Pecorino Toscano Dop registrato nel Regno Unito

Una garanzia per i produttori e per i consumatori britannici

Anche in Gran Bretagna l’unico Pecorino Toscano continuerà ad essere quello a Denominazione di origine controllata. Nei giorni scorsi, infatti, è stato registrato il marchio nel Regno Unito, un passaggio importante richiesto dal Consorzio di Tutela a fine 2019 e accolto, ora, dall’Intellectual Property Office di Londa.

La registrazione del marchio garantisce che il riconoscimento e l’identificazione della Dop, messo in dubbio con l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, continui ad essere operativo, indipendentemente dall’esito degli accordi bilaterali. Una garanzia per i produttori e per i consumatori britannici che continueranno ad acquistare il Pecorino Toscano Dop.

La Gran Bretagna – sottolinea Andrea Righini, direttore del Consorzio Tutela Pecorino Toscano DOP – è un mercato molto importante per il nostro formaggio, il quarto Paese per export, pari al 8,76 per cento del totale, con un giro di affari di circa 400 mila euro. Proprio nei giorni in cui si consumava l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea con la Brexit, abbiamo avuto la registrazione definitiva del marchio da Londra. È una garanzia per i consumatori e anche per i produttori, visto che, attraverso questo passaggio, anche in Gran Bretagna il Pecorino Toscano Dop continuerà ad essere tutelato, potrà continuare a rafforzare la sua attività di mercato e avrà un’arma nuova per combattere i fenomeni di contraffazione che tanti danni provocano alle nostre produzioni di eccellenza“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button