FollonicaPolitica

Farmacie comunali, il Pd: “Vanto per i cittadini, bene destinare utili per finalità sociali”

“Anche in questa ultima gestione l’Azienda farmaceutica municipalizzata è riuscita a ritagliare dal bilancio 2020 un utile di 126.000 euro, nonostante le difficoltà legate al covid; una cifra molto importante, che è per la città di Follonica fonte di risorse utilizzate per fini sociali e per migliorare il decoro urbano, quindi ad esclusivo beneficio della nostra città e dei follonichesi; basti pensare che negli ultimi 10 anni sono stati erogati alla città più di un milione di euro di progettualità grazie agli utili forniti dall’Azienda“.

A dichiararlo, in un comunicato, è il gruppo del Partito democratico nel Consiglio comunale di Follonica.

“Un ottimo lavoro, svolto con passione e competenza dagli addetti della farmacia, passando dal Cda fino ad arrivare al sindaco Andrea Benini ed all’assessore di competenza, il vicesindaco Pecorini, che ha sempre creduto fortemente, come tutti noi, nell’utilità sociale dell’operato di questa attività, ormai fortemente radicata nella comunità follonichese e fornitrice di innumerevoli servizi pubblici ai cittadini, come il sostegno alle organizzazioni di volontariato per la fornitura di farmaci a persone disagiate, la misurazione gratuita della pressione, il servizio di elettrocardiografia e quello di analisi, l’holter pressorio, il pagamento dei ticket, la prenotazione analisi ed i test rapidi per il covid 19, aderendo all’iniziativa lancia dalla Regione Toscana – continua il comunicato -. Come gruppo consiliare del Partito democratico ci impegneremo affinché nel corso della legislatura non conosca interruzione la lodevole destinazione degli utili. Fino ad oggi sono stati finanziati interventi molto importanti per la collettività, tra cui il progetto ‘Follonica città cardioprotetta’, che ha reso la nostra città più sicura in termini di possibilità di intervento immediato su arresto cardiaco, oppure nei campi del sociale, ricordiamo per esempio gli importanti finanziamenti destinati a progetti per aiutare chi si trovasse in disagio economico oppure volti ad aiutare chi avesse subito violenze domestiche ed i progetti con gli istituti comprensivi per l’attivazione di progetti di educativa scolastica“.

“Infine, auspichiamo, in un’ottica di razionalizzazione delle risorse, che venga proseguito e portato a compimento l’iter di acquisizione dell’immobile di via Litoranea – termina la nota, azione necessaria a nostro avviso per far compiere un’ulteriore salto di qualità all’Azienda farmaceutica municipalizzata“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button