GrossetoPolitica

Bombardamento di Pasquetta, il Pci: “Il Prefetto vieti la commemorazione di CasaPound”

Oggi, forze fasciste commemorano il bombardamento americano sulla città di Grosseto durante la seconda guerra mondiale“.

A dichiararlo, in un comunicato, è la segreteria provinciale del Pci di Grosseto.

“Dopo la scelta del centrodestra di intitolare una strada di Grosseto al fascista Almirante, Casapound vuole commemorare le vittime del bombardamento americano sulla città – continua la nota. Bombardamento, che fu un errore. Casapound, vuole commemorare le vittime dimenticando che comunque l’Italia era occupata dal regime fascista. Casapound, dimentica che i fascisti hanno ucciso, torturato uomini e donne che si opponevano all’occupazione fascista“.

“E’ una manifestazione che deve essere annullata da parte del Prefetto. Nessun motivo giustifica la presenza di sedi e iniziative di Casapound e dei fascisti nelle nostre città – termina il Pci. Chiediamo al Prefetto di intervenire per evitare che il fascismo venga visto come un valore e accettato come tale, invece di essere valutato per quello che realmente è un crimine“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button