Costa d'argentoPolitica

Turismo, il Partito democratico: “Il Comune è pronto ad accogliere i visitatori?”

Siamo consapevoli di come non sia semplice amministrare e riconosciamo la difficoltà della progettazione, della programmazione e della realizzazione degli atti che concretizzino quanto necessario“.

A dichiararlo, in un comunicato, sono Guido Dubbiosi, Veronica Bracci e Giorgio Rizzardi, della segreteria del Partito democratico di Monte Argentario.

“La presenza delle istituzioni è indispensabile, soprattutto quando si tratta di una materia complessa, articolata ed alquanto sentita dai cittadini come il governo del territorio, che necessiterebbe di massima attenzione e di un numero adeguato di delegati che possano seguire ogni aspetto del programma di mandato – continua la nota -. Quanto la questione stia a cuore della cittadinanza è emerso da un confronto con il Partito democratico, che avendo colto la necessità di avviare una riflessione per comprendere come un’amministrazione debba rispondere alle esigenze dei cittadini e del territorio, si fa portavoce delle richieste popolari e delle questioni irrisolte“.

“Ci facciamo carico dei seguenti, gravosi, interrogativi:

  • governare un territorio equivale a dipingere l’immagine che si vuole mostrare a chi vi si accosta. Come si intende presentare il nostro promontorio?
  • In seguito all’enorme incremento di presenze registrato lo scorso anno, quali servizi siamo in grado di garantire ai cittadini e ai turisti? È stata programmata una soddisfacente offerta culturale?
  • Le nostre due località sono adeguatamente preparate ad accogliere chi ci accorderà la propria preferenza?

Attendiamo fatti che rispondano esaustivamente alle nostre domande – termina la nota, fiduciosi che l’amministrazione comunale stia lavorando alacremente per far sì che il nostro promontorio sia opportunamente valorizzato”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button