GrossetoPolitica

Sgombero di via Giordania, il Partito comunista: “Degrado non si combatte cacciando famiglie”

L’ordinanza della giunta comunale con la quale si intende sgomberare dodici famiglie da via Giordania è il chiaro segnale di un amministrazione comunale debole con i forti e forte con i deboli“.

A dichiararlo, in un comunicato, è il Partito comunista di Grosseto.

Il ‘degrado’ non si risolve cacciando intere famiglie senza neanche aver trovato un previo accordo con gli interessati – continua la nota -. Noi comunisti lottiamo in ogni città per il diritto alla casa, diritto che consideriamo inalienabile. Il Partito Comunista sostiene la sacrosanta opposizione dell’Asi Usb ed esprime piena solidarietà alle famiglie in questione“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su