Attualità

Eventuali dosi avanzate: la Asl lancia la “panchina” delle vaccinazioni. Ecco come funziona

Coloro che propongono la candidatura devono essere in grado di recarsi presso il centro vaccinale entro venti minuti dalla chiamata

L’Asl Toscana sud est ha messo on line (https://www.uslsudest.toscana.it/adesione-vaccinazione-covid-dosi-avanzate) il modulo con il quale è possibile segnalare la propria disponibilità alla vaccinazione anti-Sars-Cov-2 nel caso siano presenti dosi avanzate alla fine delle sedute di vaccinazione. La disponibilità ad essere vaccinati non precostituisce alcun diritto alla vaccinazione e viene utilizzata solo ed esclusivamente nel caso di dosi disponibili a fine seduta.

L’Asl Toscana Sud Est ha assunto questa decisione nel rispetto e nello spirito dell’ordinanza 2/2021 del generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, la quale dispone che “in sede di attuazione del Piano strategico nazionale dei vaccini (…) le dosi di vaccino eventualmente residue a fine giornata, qualora non conservabili, siano eccezionalmente somministrate, per ottimizzarne l’impiego evitando sprechi, in favore di soggetti comunque disponibili al momento (…)”.

Possono presentare la propria candidatura solo i soggetti appartenenti a queste categorie:
1. personale docente e non docente della scuola.
2. Forze dell’ordine, Forze armate.
3. Persone nate tra il 1941 (che non hanno ancora compiuto 80 anni) e il 1950.
4. Conviventi o care giver di persone estremamente vulnerabili.

Coloro che propongono la candidatura devono essere in grado di recarsi presso il centro vaccinale entro venti minuti dalla chiamata.

Questo meccanismo di accesso alla “panchina” vaccinale funzionerà fino a quando, nei prossimi giorni, sarà disponibile la funzione direttamente nel portale prenotavaccino.sanita.toscana.it.

L’elenco sarà utilizzato nell’àmbito della vaccinazione della popolazione con età inferiore a 80 anni (esclusi operatori sanitari e soggetti estremamente vulnerabili) e viene effettuata in questo momento con il vaccino AstraZeneca.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button