Economia

Pagamenti in Bitcoin: come funzionano e che vantaggi offrono

Quante volte abbiamo sentito parlare di Bitcoin in questi ultimi anni, facendo riferimento a una nuova tecnologia che ha prepotentemente rubato la scena. Prima per il grande successo, con una vera e propria esplosione mondiale per questa criptovaluta. Poi sono sorti non pochi dubbi, incertezze e un piccolo stop che sembrava aver offuscato il loro cammino. 

In realtà questa valuta virtuale innovativa è ancora tra noi e viene usata in diversi settori. Ma quali? Di seguito parleremo proprio di questo, per capire come funziona un pagamento in Bitcoin e capire quando si possono usare e che vantaggi offra.

I pagamenti in Bitcoin

È la più famosa tra le numerose criptovalute, una moneta digitale che viene creata da una rete di utenti che offrono abilità di calcolo. Dietro a questo metodo di pagamento vi è un sistema decentralizzato che permette di scambiare una valuta evitando l’intermediazione di un ente centrale. Garantiscono scambi sempre anonimi e agiscono nel rispetto di un protocollo sicuro che è praticamente impossibile da violare. Ma in che modo puoi pagare? E soprattutto dove puoi conservare questi soldi virtuali?

Ci sono diversi servizi per aiutarti ad acquistare e usare i Bitcoin attraverso un portafoglio virtuale dove proteggere i risparmi. Fare acquisti online è il modo più ideale per usare queste criptovalute, scegliendo tra l’acquisto di beni e prodotti fisici, ma anche di servizi. Esiste una gran numero di siti, come negozi online o casino Bitcoin online in Italia, dove puoi usare Bitcoin come metodo di pagamento. Ma vediamo, nello specifico, dove si possono utilizzare!

Dove sono accettati i Bitcoin

Pagare usando Bitcoin è legale non solo in Italia ma anche in Europa e non solo online ma anche presso luoghi fisici. Pensiamo per esempio all’acquisto di giochi, di app, di brani musica, di film e molto altro ancora. Si usano anche all’interno di aziende, in alcuni ristoranti, negli hotel, cinema e negozi, spaziando dalle piccole città ai grandi centri italiani. 

Basta fare una piccola ricerca per attività e troverai un vasto numero di professionisti pronti a offrire questo metodo di pagamento: pensiamo anche a negozi di abbigliamento, a copisterie, gioiellerie e tabacchi. E pensa che alcuni avvocati, studi legali e parrucchieri fanno esattamente la stessa cosa, presentando nuove innovative proposte ai propri clienti. Ovviamente non si può procedere e andare allo sbaraglio, proprio perché pur essendo già usate non sono un servizio destinato a tutti.

Pro e contro

Per capire se valga la pena scegliere questa criptovaluta è bene conoscere vantaggi e svantaggi che offre. Partiamo allora dagli aspetti positivi. Prima di tutto le monete digitali sono ideali per:

  1. la loro portabilità;
  2. il livello di anonimato;
  3. gli scambi senza commissioni.

Ma non mancano le zone d’ombra, innanzitutto è necessario guadagnare un Bitcoin o comprarlo, dopo tanto che i Bitcoin sono anche considerati inefficienti dal punto di vista transazionale, tanto da essere associati ad attività di riciclaggio di denaro. E inoltre le criptovalute hanno bisogno di risorse energetiche importanti per funzionare. 

Per esempio, prima gli stessi Bitcoin hanno bisogno di un processo di calcolo lungo e complesso per offrire sicurezza di ogni operazione svolta. Sicuramente, l’assenza di una banca come mediatore per alcuni rappresenta un vantaggio, ma rappresenta anche un problema per molti, soprattutto rispetto al livello di controllo e trasparenza di un’operazione.

Conclusione

È inutile negare che i Bitcoin presentino ancora diverse incognite e una serie di rischi da considerare, ma sono un investimento all’apparenza redditizio. Vivono di alti aumenti e ribassi pazzeschi, soprattutto in modo repentino, che li rendono altamente speculativi. Ma per molti esperti sono considerati il nuovo “oro” digitale. Va detto che forse, un giorno lo saranno, sfruttando proprio i vantaggi di cui già dispongono, ma al momento vi è ancora distanza tra le criptovalute e l’oro.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button