Pubblicato il: 20 Giugno 2019 alle 10:24

Colline MetallifereNotizie dagli Enti

Piano operativo, l’amministrazione esamina le osservazioni: “Correggeremo parti inaccettabili”

In municipio sono state depositate 144 richieste di rivisitazione alle previsioni sull'utilizzo del territorio comunale

Il sindaco di Scarlino, Francesca Travison, il consigliere comunale con delega all’urbanistica, Cesare Spinelli, e i funzionari municipali sono al lavoro per iniziare la valutazione delle osservazioni al Piano operativo adottato dalla passata giunta a febbraio scorso.

In municipio sono state depositate 144 richieste di rivisitazione alle previsioni sull’utilizzo del territorio comunale: una quantità di valutazioni che comporterà un lavoro intenso e dettagliato. Le osservazioni verranno esaminate, saranno istruite e controdedotte, con le conseguenti modifiche agli elaborati progettuali e normativi del Piano operativo. Successivamente sarà data informazione agli interessati e ai cittadini.

L’abbiamo detto in campagna elettorale e adesso lo stiamo mettendo in pratica – spiega il sindaco di Scarlino Francesca Travison: il Piano operativo adottato dalla passata giunta contiene previsioni che, se attuate, rappresenterebbero criticità enormi per il nostro territorio e sopratutto per il suo sviluppo e il suo futuro che abbiamo il dovere, come amministrazione comunale, di tutelare. Attraverso le osservazioni intanto andremo a correggere quelle parti che per noi sono inaccettabili dal punto di vista urbanistico e della crescita. A dimostrazione di quanto sosteniamo, anche la Regione Toscana e la Provincia di Grosseto hanno provveduto a suggerire delle correzioni alle previsioni adottate a febbraio.

Stiamo lavorando per organizzare il lavoro nel migliore dei modi, per riuscire a ridurre i tempi e dare al nostro comune quelle risposte che attende da anni e di cui ha necessità per crescere. Abbiamo istituito dei gruppi di lavoro, composti da funzionari amministrativi, dal progettista che si è occupato della redazione del piano e dal consigliere con delega all’Urbanistica Spinelli, dividendo le osservazioni in base alla tipologia e all’area d’interesse. Vogliamo puntare sul turismo, su un’industria di qualità, monitorando attentamente la nostra piana, su uno sviluppo sostenibile, sulle piccole e medie aziende che hanno sede nel territorio scarlinese, sulle pecularietà del nostro tessuto produttivo. Lavoreremo per reperire fondi da poter investire nel Comune”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su