Pubblicato il: 27 Gennaio 2018 alle 15:06

Costa d'argentoNotizie dagli Enti

Variante per l’ex Cirio: al via le osservazioni dei cittadini sul recupero dello stabilimento

Il Consiglio comunale di Monte Argentario, nella seduta del 18 dicembre scorso, ha adottato la variante anticipatoria del Piano operativo relativa all’area dell’ex Cirio di Porto Ercole.

L’amministrazione comunale intende così procedere al recupero dell’ex stabilimento prevedendo per l’edificio, non utilizzato da tempo per la produzione industriale e in stato di abbandono, la rifunzionalizzazione a fini turistico ricettivi.

L’ex stabilimento, infatti, prospettando sul porto e sorgendo alle pendici del forte Filippo, riveste un ruolo strategico per la riqualificazione e valorizzazione dell’intera area portuale. La variante inoltre prevede la contemporanea creazione di uno spazio per la sosta, in parte ad uso privato della struttura turistico-ricettiva ed in parte di uso pubblico.

Con la pubblicazione dell’avviso di deposito degli atti sul Bollettino ufficiale della Regione Toscana (Burt) n.4 del 24 gennaio 2018 è iniziato il periodo di 60 giorni in cui i cittadini potranno presentare le proprie osservazioni. Dopo l’adozione, la variante dovrà essere approvata, tra queste due fasi le norme prevedono un arco di tempo in cui i cittadini possono presentare osservazioni che saranno successivamente esaminate e quindi accolte o meno dal Consiglio comunale.

Nello stesso periodo tutti gli atti e gli elaborati che formano la variante sono depositati a libera visione per chiunque vi abbia interesse presso l’Ufficio Urbanistica del Comune in piazza dei Rioni n. 8, a Porto Santo Stefano (II piano – orario ricevimento martedì e venerdì dalle 10 alle 12), e sono consultabili on line attraverso il sito internet istituzionale nella pagina dedicata alla variante: http://www.comunemonteargentario.gov.it/piani-e-progetti/variante-area-ex-cirio.html.

Per presentare le osservazioni gli interessati potranno utilizzare il modello predisposto dall’Ufficio urbanistica e scaricabile on line dalla pagina dedicata alla variante.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su