Cultura & Spettacoli

L’Orchestra sinfonica “Città di Grosseto” torna in scena alla Chelliana: il programma dei concerti

Il primo appuntamento è in cartellone per sabato 20 giugno con "Le quattro stagioni" di Vivaldi

L’Orchestra sinfonica “Città di Grosseto” riprende la propria attività dopo il lockdown causato dall’emergenza sanitaria annunciando una serie di concerti estivi.

Con una grande novità: tutte le esibizioni andranno in scena alle 21.15 nel chiostro della biblioteca Chelliana di Grosseto, in via Mazzini. Una location di certo affascinante, ma imposta dal rispetto delle misure di sicurezza anti-contagio, e che dunque metterà a disposizione del pubblico una minore disponibilità di posti.

Il primo appuntamento è in cartellone per sabato 20 giugno con “Le quattro stagioni” di Vivaldi: direttore Giancarlo De Lorenzo, Xenia Milas, violino solista (in questo caso però i biglietti sono già esauriti).

I concerti successivi sono in programma venerdì 3 luglio con “150 di Saverio Mercadante” (direttore Giancarlo Di Lorenzo, flauto solista Mario Carlotta), lunedì 13 luglio con “Mozart è sempre Mozart” (direttore Massimo Merone, violino solista Ferdinando Trematore) e martedì 4 agosto con “Bach e il violino” (direttore e violino solista Ettore Pellegrino, con Claudio Cavalieri). Ulteriori concerti saranno presto annunciati.

Il costo del biglietto è di 10 euro e l’importo dovrà essere versato all’Iban IT32N 08851 14301 00000 00080 57 intestato all’associazione musicale Orchestra “Città di Grosseto”.

«Non possiamo che essere felici del fatto che i biglietti per il primo concerto del 20 giugno siano andati esauriti in poche ore – dichiara il presidente dell’orchestra, Antonio Di Cristofano perché questo significa che c’è tanta voglia di musica e di tornare alla normalità. D’altra parte, siamo anche dispiaciuti per i tanti appassionati che non avranno la possibilità di assistere dal vivo alla prima esibizione dopo il lockdown: per questo abbiamo deciso di trasmettere quel concerto, o una sua parte, sulla pagina Facebook ufficiale dell’Orchestra. In ogni caso, invito tutti a prenotare i posti per i prossimi concerti».

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button