“Pitigliano un anno di eventi”: ecco l’opuscolo che raccoglie tutte le iniziative nella Città del Tufo

“Pitigliano un anno di eventi” è il titolo dell’opuscolo realizzato dall’amministrazione comunale che per la prima volta, quest’anno, ha deciso di riunire in un’unica pubblicazione le iniziative, piccole e grandi, che si sono svolte e si svolgeranno nel 2018 a Pitigliano, da gennaio a dicembre.

Che siano sagre, feste religiose e laiche, iniziative di valorizzazione dei prodotti tipici, turisti e cittadini troveranno in questo libricino il calendario degli eventi già programmati. Un utile strumento per chi intende prenotare una vacanza avendo ben chiaro con anticipo quando si svolgeranno le manifestazioni e per gli operatori del turismo che avranno elementi in più per arricchire il racconto sul territorio.

All’interno dell’opuscolo Pitigliano viene narrata anche attraverso la forza delle immagini fotografiche di Marco e Nicola Tisi.

Oltre al programma generale, l’opuscolo nelle ultime pagine, dedica una sezione specifica agli appuntamenti dell’associazione La piccola Gerusalemme; una sezione agli eventi dei Musei civici e archeologici e al parco Alberto Manzi, una alle escursioni in bici del gruppo ciclistico Pitigliano, e una agli incontri letterari “I venerdì di Classicamente”.

La promozione più efficace – afferma il sindaco Giovanni Gentilisi fa quando il turista, oltre alla qualità dell’accoglienza, trova facilità di accesso alle informazioni. Questo opuscolo vuole essere una bussola per il visitatore e al tempo stesso un riferimento per chi accoglie il turista nelle propria struttura ricettiva. Un’accoglienza ben organizzata e una corretta programmazione degli eventi durante tutto il corso dell’anno sono due leve importanti per allungare la stagione turistica“.

“‘Pitigliano un anno di eventi’ – aggiunge Alessio Celata, assessore con delega ai rapporti con le associazioni – mostra la grande vitalità di questo territorio, che è riuscito a tramandare fino ai nostri giorni tradizioni, usi e costumi che arrivano da lontano. Pitigliano è un paese vivo, dove sono attive molte associazioni di volontariato. E’ grazie a queste associazioni che è possibile ancora oggi tenere in piedi gran parte delle iniziative. Le feste di paese, le manifestazioni popolari sono uno dei punti di forza di Pitigliano e del suo appeal nei confronti del turista, insieme all’unicità del paesaggio e di tutto il contesto territoriale dell’area del tufo, con la sua storia, il patrimonio archeologico e ambientale e i tipici sapori della cucina locale“.

L’opuscolo “Pitigliano un anno di eventi” è a disposizione di tutti i cittadini e dei turisti nella versione on line, al seguente link: https://issuu.com/comunepitigliano/docs/opuscolo_15x15_cm_pitigliano_events

Per le strutture ricettive di accoglienza e turistiche ne sono state stampate 5mila copie, gran parte delle quali sono già state consegnate nel corso della presentazione ufficiale riservata agli operatori del turismo, che si è svolta venerdì 23 marzo, al teatro Salvini di Pitigliano. Il Comune invierà l’opuscolo alle attività ricettive anche per mail.

Per gli operatori che non hanno potuto partecipare alla presentazione, alcune copie sono disponibili all’ufficio informazioni e accoglienza turistica di Pitigliano nel seguente orario invernale: da martedì a sabato dalle 10  alle 12:30 e dalle 15:00 alle 17:30; domenica dalle 10:00 alle 12:30. Giorno di chiusura il lunedì. E in orario estivo: da martedì a sabato dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 18:00; domenica dalle 10:00 alle 12:30. Giorno di chiusura il lunedì.

Ma ecco gli eventi da fine marzo a maggio

Processione del Venerdì Santo, 30 marzo, alle 21, dal centro storico all’oratorio Don Orione.

“L’antropologo e i fotografi. Roberto Ferretti nelle foto di Alberto Vero e Carlino”, dal 31 marzo al primo maggio, libreria Strade bianche. A cura di Strade Bianche.

Primo raduno automobilistico tra tufo e benessere, 15 aprile. piazza della Repubblica, club Alfa Romeo Spider Duetto.

“Velcha espone”, collettiva degli artisti nella città del tufo dal 21 aprile al primo maggio, Fortezza Orsini, Antichi Granai.

Raduno fiat 500, 22 aprile, alle 8, piazza della Repubblica, organizzato da Fiat 500 club italia.

“Paolo Orsini, dipingere per sopravvivere, storia di un internato militare”, apertura mostra il 25 aprile, alle 10, nella chiesa di San Michele; a seguire, alle 17.30, presentazione del libro a cura di Anpi, sezione Pitigliano.

Torneo Città del Tufo categoria ragazzi 2007/2010 dal 28 aprile al primo maggio, stadio Vignagrande, organizzato dall’Usd Aurora Pitigliano.

Festa del 1° maggio, 1 maggio, ex scuola di Pantalla in località Pantalla, a cura di Borgo di Pantalla.

My Wellness-Maremma, 19 e 20 maggio, varie sedi, a cura di Asd Shen gong taiji.

Raduno auto d’epoca, 26 e 27 maggio, piazza della Repubblica, organizzato dalla Pro loco L’Orso.

Festa di chiusura dell’attività dell’oratorio, 26 maggio, alle 15 Oratorio Don Orione,

Presentazione del libro “Musica proibita” di Marco Jacovello, 6 maggio, alle 17, al quartiere ebraico, a cura dell’associazione La Piccola Gerusalemme.

Città del Tufo in bicicletta, itinerari in bici alla scoperta della Toscana il 8 e il 22 aprile; il 13 e il 27 maggio. A cura del Gruppo Ciclistico Pitigliano

I venerdì di Classicamente-incontri letterari: la poesia di Alda Merini il 6 aprile, alle 17.30, alla biblioteca comunale, a cura di Stella Morucci; Futurismo e surreale nel ‘900 da Marinetti a Bergonzoni, 20 aprile, alle 17.30, alla biblioteca comunale, a cura di Emilio Celata ed Elisabetta Peri; Mario Luzi e la sua terra d’origine, 4 maggio, alle 17.30, alla biblioteca comunale a cura di Maria Modesti; le tecniche innovative di James Joyce, l’11 maggio, alle 17.30, alla biblioteca comunale, a cura di Wanda Giannelli; Ignazio Silone: trasformare l’esperienza in coscienza, 18 maggio, alle 17.30, biblioteca comunale, a cura di Luca Maria Cini.

Gli appuntamenti ai Musei civici e archeologici della civiltà etrusca e al Parco Alberto Manzi: 28 aprile e 13 maggio escursioni naturalistico culturali e trekking urbano; 11, 18, 25 maggio spazi d’autore- letture al Parco Alberto Manzi; 20 maggio Amico Museo.

​Nella foto da sinistra: il sindaco Giovanni Gentili e l’assessore con delega ai rapporti con le associazioni Alessio Celata.​

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top