Colline MetalliferePolitica

Falusi e ponte sull’Accesa, l’opposizione: “Il Difensore civico invita il Comune a chiarire”

“Non ci è piaciuto rivolgersi per l’ennesima volta al Difensore civico, ma di fronte a tanta ostinazione siamo stati costretti a farlo e le risposte non lasciano margini di interpretazione: Comune e Istituto Falusi, per quanto attiene le richieste alla Rsa di Massa Marittima, devono rispondere”.

A dichiararlo, in un comunicato, sono Fiorenzo Borelli, consigliere comunale della lista civica Massa Comune, Daniele Brogi, consigliere comunale della Lega, Luciano Fedeli, del Pci delle Colline Metallifere.

“Nella prima richiesta, relativa alla situazione del Falusi per la bolla covid, si legge che ‘constatato che la richiesta dell’11-3-2022, alla quale è lamentata la mancata risposta, è stata effettuata anche da un Consigliere comunale di Massa Marittima a tale titolo, dovendo quindi ritenere che tale domanda si debba collocare nell’esercizio del mandato, non possiamo che precisare che il Consigliere ha diritto ad un riscontro espresso ai sensi dell’art. 43 Tueell’ . Analoga risposta per quanto riguarda le richieste avanzate dal Pci in merito al lago dell’Accesa e per questo si legge: ‘Per quanto di nostra competenza, dobbiamo invitare il Comune a provvedere ad aggiornare la cartellonistica di cantiere dei lavori pubblici in questione in riferimento alle altre richieste del 6-5-2022, non possiamo che invitare le Ssvv a fornire un riscontro espresso – continua la nota -. Giuntini e, per quanto di competenza la Mucci come presidente del Falusi, devono rispondere, invece di forzare la mano e soprattutto essere inadempienti nei confronti di norme che sono chiare e riguardano trasparenza e accesso di cittadini, associazioni, partiti, senza ostacolare l’accesso ad un diritto e soprattutto rispettando anche il ruolo dei consiglieri che godono in questo un circuito preferenziale per poter svolgere nel migliore dei modi, consapevolmente e responsabilmente il proprio ruolo“.

“Attendiamo risposte formali anche ad altre richieste che abbiamo effettuato unitamente anche al consigliere Brogi. La prima riguarda un incontro con la presidente Mucci sulle questioni del Falusi, sulle quali siamo disponibili ad un confronto che sia fatto contemporaneamente con i tre richiedenti: Borelli, Brogi e Fedeli. Questo perché le posizioni sono unitarie e non vi è alcun motivo di separare o escludere – prosegue il comunicato -. L’altra richiesta invece è quella relativa alla pubblicazione delle nostre risposte al sindaco rispetto alle esternazioni sul Falusi poiché, come abbiamo avuto modo di verificare, sono state inserite nel sito del Comune e nella pagina Facebook del Comune. Poiché si parla di ente pubblico, vorremmo che le nostre considerazioni fossero inserite negli stessi canali perché riteniamo che la pagina non sia di proprietà del sindaco o della sua maggioranza, ma sia fruibile anche dai consiglieri di opposizione e dai rappresentanti delle forze di minoranza”.

“Ci auguriamo che vi sia una sensibilità maggiore da parte di Giuntini e non l’ennesima prova di forza che lo fa assomigliare molto al Marchese del Grillo – termina la nota e poco ad un amministratore aperto al confronto anche con chi veste il ruolo di opposizione.”

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button