FollonicaPolitica

Depuratore, l’opposizione: “A che punto è la realizzazione del nuovo impianto?”

Che fine ha fatto il progetto del nuovo depuratore di Campo Cangino?“.

A porre la domanda sono i consiglieri comunali di minoranza a Follonica Daniele Pizzichi (Lega), Danilo Baietti (Fratelli d’Italia) e Charlie Lynn (lista civica Massimo Di Giacinto sindaco).

In un’interrogazione al sindaco i consiglieri chiedono chiarimenti sul progetto che era stato presentato nel 2019.

“Il 4 dicembre 2019 – spiegano i consiglieri – il sindaco Benini dichiarava: ‘Siamo felici di poter dire che abbiamo mantenuto la promessa, il progetto oggi è pronto. Se da un lato abbiamo risolto i problemi dei cattivi odori nell’immediato, in parallelo abbiamo affermato la necessità di un nuovo impianto. Con Adf ci siamo già attivati per reperire le risorse in ambito regionale e nazionale e siamo fiduciosi che ciascuno farà la propria parte’“.

Daniele Pizzichi ha richiesto un accesso agli atti comunali, relativa alla copia del progetto dell’Acquedotto industriale del depuratore. “La risposta del dirigente è stata ‘Purtroppo non ho trovato il materiale richiesto’ e allora, dopo tante promesse, vorremmo sapere dal sindaco – continuano i consiglieri -: a che punto è la realizzazione del nuovo impianto annunciato e promesso in sala consiliare nel dicembre 2019 e se l’amministrazione comunale si è attivata per reperire i fondi necessari per la realizzazione di tale intervento (fondi regionali, nazionali, Pnrr)”.

“Richiediamo inoltre – concludono Pizzichi, Baietti e Lynnl’eventuale e relativa documentazione”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button