Giglio, l’opposizione: “Rotta la collaborazione con Monte Argentario, il sindaco spieghi perchè”

Mentre la collaborazione, che fino ad oggi il Comune di Monte Argentario ci aveva assicurato per la realizzazione di opere pubbliche, sembra ormai tristemente conclusa, come deciso dal Consiglio comunale di Monte Argentario con delibera del n. 87 del 28 settembre scorso, qui al Giglio abbiamo assistito all’ennesima dimostrazione dell’indiscussa abilità del sindaco Ortelli nel gioco napoletano delle tre carte“.

A dichiararlo, in un comunicato, è Progetto Giglio, gruppo di opposizione nel Consiglio comunale di Isola del Giglio.

“Ortelli infatti ci descrive il progetto della pavimentazione del porto come promessa mantenuta della sua campagna elettorale. Il nostro primo cittadino si dimentica tuttavia di specificare che la progettazione, il finanziamento e la realizzazione di questo nuovo ed importante intervento sia tutto dovuto all’Autorità portuale regionale che vivamente ringraziamo.  Nel frattempo noi ci chiediamo quali siano i motivi che hanno portato la nuova amministrazione di Monte Argentario a recidere tutti i rapporti di collaborazione con il nostro Comune dopo pochi mesi dal suo insediamento – termina la nota -. La Centrale unica di committenza, base di questa collaborazione, era molto importante, visto che i pochi lavori pubblici, che forse stavano per partire, erano il frutto del lavoro pianificato e costruito attraverso questa collaborazione. Un’altra opportunità persa dai nostri governanti che fortunatamente hanno ancora pochi mesi per completare un disastroso quinquennio“. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top