Pubblicato il: 16 Novembre 2019 alle 12:09

AmiataPolitica

Commemorazione marcia su Roma, l’opposizione: “Il Comune chiarisca chi c’era”

I rappresentanti della lista "Tradizione e Innovazione", all'opposizione, hanno presentato due interrogazioni

Nel prossimo consiglio comunale di Castel del Piano, che si terrà martedì 19 novembre, dalle 18, i rappresentanti della lista “Tradizione e Innovazione“, all’opposizione della giunta di centrodestra, hanno presentato due interrogazioni.

“Nella prima – dichiara Samuele Pii, capogruppo – si chiede alla maggioranza di fare chiarezza sul ‘fattaccio’ di lunedì 28 ottobre quando, sotto lo sguardo di Mussolini, raffigurato in una bandiera, più di 100 persone si sono ritrovate per commemorare l’anniversario della marcia su Roma. Chiediamo che sia fatta chiarezza su chi c’era e chi sapeva e siamo sicuri che la maggioranza saprà anche soddisfarci riguardo le iniziative che vuole prendere a riguardo“.

“La seconda interrogazione che abbiamo presentato – afferma il capogrupporiguarda invece il piano operativo, l’insieme degli elaborati che dettano le regole d’uso del territorio di tutto il Comune, che la precedente amministrazione aveva impostato e di cui, al momento, si sono perse le tracce. Vorremmo sapere e vorremmo far sapere alla popolazione a che punto siamo perchè questo strumento è molto importante sia per il rispetto del territorio sia per le opportunità di sviluppo e di lavoro che potrebbe dare al settore edilizio. Su questo siamo aperti ad ogni forma di collaborazione“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su