AttualitàCosta d'argento

Ocean’s Four: il superyacht per esplorazioni lungo oltre 40 metri arriva all’Argentario

“Il mondo è un libro, e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina” diceva Sant’Agostino d’Ippona ed è la filosofia dell’Explorer Ocean’s Four dei Canteri San Lorenzo, atterrato a Porto Santo Stefano, superyacht di 460 tonnellate di stazza in soli 42,2 metri di lunghezza, con scafo dislocante in acciaio e sovrastruttura in alluminio, salutato da Artemare Club e documentato nell’archivio storico dello yachting dell’Argentario tenuto dal sodalizio.

L’Explorer è una particolare tipologia di imbarcazione caratterizzata da un elevato livello di tecnologia e comfort a bordo ma, soprattutto, da un alto grado di autosufficienza e autonomia di navigazione, ideale per gli armatori che amano l’esplorazione, l’avventura, ma allo stesso tempo, l’eleganza e la raffinatezza del design. Le linee esterne dell’Ocean’s Four, forti e imponenti, richiamano quelle delle grandi navi utilizzate per esplorazioni e navigazioni in aree remote e poco conosciute.

La sovrastruttura si sviluppa principalmente verso la prua dell’imbarcazione, lasciando un ampio ponte libero a poppa in grado, durante la navigazione, di ospitare a bordo diversi altri mezzi, quali un sommergibile, un idrovolante, barche a vela o da pesca, surf, ecc.

Una volta all’ancora, il ponte principale, liberato dagli equipaggiamenti, si trasforma invece in un ampio solarium. Dal debutto mondiale al Monaco Yacht Show nel settembre 2015, sono diversi i modelli venduti ed il grande successo della linea Explorer di San Lorenzo trova riscontro a livello internazionale con unità vendute e destinate ad armatori provenienti da Usa, Messico, Europa, Russia e Cina.

E’ noto che San Lorenzo costruisce yacht su misura secondo lo stile e le esigenze dell’armatore, sviluppando un progetto di personalizzazione degli spazi interni, con la definizione del numero delle cabine, le dimensioni e la loro destinazione d’uso in base alla sua interpretazione di piacere, relax e divertimento, un San Lorenzo non si distingue solo per l’eccellenza dei materiali utilizzati, ma anche per il processo di produzione artigianale, è creato su misura ed è unico, da professionisti qualificati che supervisionano ogni fase della produzione, garantendo l’altissimo livello di qualità che contraddistingue il cantiere dal 1958.

Foto: Artemare Club

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button