Economia

Al via l’obbligo di fatturazione elettronica per tutti: a breve scatteranno le sanzioni

A partire da luglio 2022 scatteranno le sanzioni in caso di mancata accettazione dei pagamenti elettronici (Pos) e l’obbligo di fatturazione elettronica per tutti.

Pagamenti elettronici

Saranno soggetti alle sanzioni: commercianti, artigiani, attività di ristorazione, professionisti che esercitano in proprio e hanno un rapporto diretto con il cliente (ad esempio avvocati, notai, commercialisti, medici), attività ricettive, come hotel, B&B e agriturismi. La sanzione ammonta a 30 euro come quota fissa, a cui viene aggiunto il 4% del valore della transazione per la quale è stato rifiutato il pagamento elettronico (salvo che ricorra il caso di oggettiva impossibilità tecnica, quale ad esempio l’assenza di connettività).

Fatturazione elettronica

Entrerà in vigore l’obbligo di fatturazione elettronica anche per i contribuenti minori: contribuenti in regime di vantaggio; contribuenti in regime forfettario; contribuenti che hanno optato per la Legge 398.

Le sanzioni non saranno applicate per tutto il terzo trimestre 2022, entrando a pieno regime dal primo ottobre 2022.

Per maggiori informazioni, Irene Andreucci, responsabile del settore fiscale di Confartigianato Imprese Grosseto, è a disposizione al numero 0564.419611 o all’indirizzo e-mail irene.andreucci@artigianigr.it.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button