Pubblicato il: 29 Maggio 2019 alle 12:01

Costa d'argentoNotizie dagli Enti

Sicurezza, ecco diciotto nuove telecamere. Cinelli: “Aumenteranno ancora”

Il sindaco di Magliano, Diego Cinelli, respinge al mittente le polemiche relative al sistema di videosorveglianza

Il Comune di Magliano sta facendo molto per la sicurezza e continuerà a farlo ancora, a partire dalla videosorveglianza”.

Il sindaco di Magliano, Diego Cinelli, respinge al mittente le polemiche relative al sistema di videosorveglianza, partendo dai fatti, cioè dai numeri.

Nelle ultime settimane – afferma il primo cittadinoabbiamo installato diciotto telecamere che si vanno ad aggiungere alle dodici già presenti, con una copertura totale di trenta. Delle nuove sette sono state posizionate nel paese di Montiano e quattro al cimitero, altre quattro a Pereta, tre a Magliano. Le dodici precedenti si trovano nel centro storico di Magliano”.

Cinelli legge i numeri e non può che fare una riflessione. “Trenta telecamere – afferma il sindaco -, con un numero che crescerà ancora, non sono poca cosa per un comune come quello di Magliano. L’amministrazione proseguirà nella sua attività e noi punteremo molto sulla tecnologia per garantire la sicurezza dei cittadini”.

Qualcuno in questi giorni polemizzava anche sulla collocazione di alcune telecamere. “Mi viene da sorridere – afferma Cinelliquando qualcuno si lamenta perché utilizziamo la telecamera per sorvegliare i bagni pubblici. Certo non lo facciamo per violare la privacy di chi li utilizza. Lo facciamo perché il Comune presto investirà migliaia di euro per garantire nuove strutture ed è giusto salvaguardarle dai vandali. A noi non interessa sapere chi li utilizza, a noi serve andare a colpire chi li danneggia e farli ripagare. Un danno alla cosa pubblica è un danno ai cittadini e chi lo commette deve pagare. Così come le telecamere al cimitero servono per evitare che all’interno vi vengano compiuti atti che vanno in danno a tutta la collettività e non solo ai parenti dei defunti, oltre che una spesa per la collettività”.

Insomma, un lavoro che è in itinere e che vorrà garantire maggior sicurezza nel comune di Magliano. “E’ un nostro obiettivo – conclude Cinelli, che abbiamo rispettato e che intendiamo rispettare anche nel futuro”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su